Riassunto sul ritardo mentale

Appunto inviato da annasbypinky
/5

epidemiologia, etiopatogenesi e clinica del ritardo mentale. La sindrome di Down. La sindrome dell'X fragile. La sindrome di Williams (4 pagine formato doc)

Riassunto sul ritardo mentale - Premesse.

In ragione delle multiformi modalità espressive dei numerosi fattori etiologici, della mutevole percezione sociale del fenomeno, delle capacità individuali di reazione a stimoli ambientali e riabilitativi non è possibile considerare l'insufficienza mentale come un'entità clinica a se stante.

Leggi anche Il ritardo mentale nei bambini

Il RM va meglio ad inquadrarsi in una condizione clinica molto eterogenea che riconosce alla sua base un mal funzionamento del Sistema Nervoso Centrale cui consegue un deficit cognitivo capace di alterare la personalità e condizionare le possibilità di adattamento. Il RM è caratterizzato da esordio in età evolutiva (entro i 18 anni), un funzionamento intellettivo che si situa a livelli inferiori alla media (almeno due deviazioni standard), difficoltà e/o limiti di adattamento in almeno due ambiti fra quelli che seguono: comunicazione, cura della propria persona, vita in famiglia, interazione sociale e utilizzo delle risorse della comunità, autodeterminazione, funzionamento nella scuola, nel tempo libero e nel lavoro, interesse per la propria salute e sicurezza.


Leggi anche Le cause del ritardo mentale

Il difetto di sviluppo cognitivo nel RM è posto come generalizzato, nel senso che pervade tutti i settori dell'apprendimento; ma - non compromettendoli quasi mai tutti nella stessa misura - si delinea in un profilo ogni volta disomogeneo, con zone a più o meno elevato grado di funzionamento.