Organizzazione compliance e risorse umane

Appunto inviato da marciansalvatore87
/5

Appunti del corso di organizzazione compliance e risorse umane (16 pagine formato doc)

Compliance è il rispetto delle regole (es.
rispetto ISO 9001, o codice etico aziendale, o normativa sulla sicurezza).
D.lgs. 231 nel 2001: responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni (vedi Riso Scotti, fondazione Maugeri, Tyssen Group…)


Organizzazione è come si gestiscono le risorse umane
occupazione positiva delle HR:
rispetto alla normativa (CCNL)
pagamento di bonus: MOTIVAZIONE tramite incentivi monetari, prospettiva di carriera, gratificazione (il capo deve lavorare come un leader carismatico) è già motivante il sentirsi parte di... vedi Steve Jobs, LEADERSHIP e AUTONOMIA/DELEGA nei piccoli momenti decisionali.
Il risultato dipende dall'autonomia della persona cui delego, in base al suo grado di autonomia nel prendere delle decisioni.
rapporti tra colleghi: scelta tra avanzamento rispetto i colleghi e capacità di essere il loro capo oppure scelta di un capo esterno al gruppo di lavoro.


Al fine di ottenere un avanzamento di carriera si deve fare incrementa azione di posizioni diverse sullo stesso livello (marketing, sales, retail, financial…) quando si conoscono tutti si può tentare il salto in un livello più alto per arrivare, alla fine, al livello di direttore. Serve una visione ampia del business della mia azienda. Non comandano le lines ma le staff.
Nella realtà gestire le risorse umane non significa sempre quanto detto sopra sulla motivazione, ma vuol dire gestire la congruenza, oggi le risorse umane sono impiegate nei licenziamenti e nella negoziazione.

Per l'azienda le persone sono la risorsa più importante:
recente criticità: capitale intellettuale, competenze
retorica manageriale: i tagli vengono a diminuire le risorse per la formazione e per il costo del personale
La prima cosa che si taglia in caso di crisi è il costo per il personale perché in bilancio e il costo principale, a meno che non sia un'impresa totalmente automatizzata (con solo impianti e macchinari e zero personale) specie nel settore terziario.