L'occhio: strutture protettive e apparato lacrimale

Appunto inviato da lucpr
/5

Le sopracciglia prevengono la caduta di particelle liquide e solide dall’esterno all’occhio. Le palpebre, ripiegamenti della pelle, coprono e proteggono l’occhio. (1 pagine formato doc)

UNITA' 8 - STRUTTURE PROTETTIVE E APPARATO LACRIMALE UNITA' 8 - STRUTTURE PROTETTIVE E APPARATO LACRIMALE Gli occhi sono situati nelle profonde cavità del cranio.
Sono protetti da : Sopracciglia,palpebre,ciglia,ghiandole lacrimali,dotti lacrimarli e dall'ammiccamento. Le sopracciglia prevengono la caduta di particelle liquide e solide dall'esterno all'occhio. Le palpebre, ripiegamenti della pelle, coprono e proteggono l'occhio. La membrana interna di ogni palpebra copre la parte frontale del bulbo oculare ed è una continuazione della congiuntiva che è ricca di vasi sanguigni ed è molto sensibile. Le ciglia sono capelli che crescono sopra le palpebre.
La loro funzione è quella di prevenire che corpi estranei entrino nell'occhio e stimolano il meccanismo dell'ammiccamento quando l'occhio è toccato inaspettatamente. Dotti lacrimali: prendono il fluido dal bulbo oculare nelle sacche lacrimali e poi nel passaggio nasale. Quando i dotti non possono più pulire il fluido, questo fuoriesce e cade sul viso sotto forma di lacrime. Ghiandole lacrimali : producono un fluido salato le quali funzioni sono: pulire la parte frontale dell'occhio; lubrificare il movimento delle palpebre. Ammiccamento: è un'azione protettiva delle palpebre. Questa azione è controllata dal cervello e consiste nello spargimento del fluido lacrimale davanti all'occhio pulendolo.