La figura del docente all'interno della scuola

Appunto inviato da antocb
/5

In una scuola in continua evoluzione qual'è la funzione del docente. (1 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

In una scuola in continua evoluzione qual è la funzione del docente In una scuola in continua evoluzione qual è la funzione del docente? L'educazione consiste nello stimolare lo sviluppo cognitivo dell'alunno, l'incontro con il mondo e l'acquisizione di competenze e capacità.
Affinché ci sia educazione ci deve essere qualcuno che guidi il fanciullo verso la giusta via, che possegga quindi le giuste capacità specifiche. Questa persona è naturalmente la figura del docente. Egli ha il compito di guidare l'alunno con le sue esperienze e con la sua cultura non solo nell'acquisizione di nozioni. Il compito del docente infatti va oltre la semplice lezione improntata sui programmi, il suo compito è anche quello di mettere ordine alle conoscenze e alle esperienze che l'alunno fa sotto l'influenza dell'ambiente circostante specialmente nel caso in cui queste influenze non siano educative.
Si deve però fare attenzione a non mettere al centro del processo educativo la funzione del docente rispetto all'alunno, infatti, in una educazione moderna deve sempre essere al centro dell'attenzione nel processo educativo l'alunno in modo da capirne le esigenze e comportarsi di conseguenza. Da sempre quindi, ma soprattutto nel clima scolastico in piena evoluzione di oggi, è in risalto la figura del cosiddetto “docente innovatore”. Egli deve essere capace di andare oltre i semplici programmi da impartire ai ragazzi ma di adattare questi programmi alle esigenze della classe e se possibile persino modificarli se questi programmi non sono adeguati. Tutto ciò dovrebbe essere fatto per migliorare il servizio educativo ma non solo dove ci sono situazioni di partenza svantaggiate ma anche dove il servizio educativo vigente è abbastanza soddisfacente. Ciò perché la scuola di oggi non è una scuola statica ma una scuola in continua evoluzione come in continua evoluzione è anche la società in cui opera. L'opera di innovazione del docente può essere effettuata sia per quanto riguarda il curricolo e i programmi sia per quanto riguarda le metodologie di insegnamento che dovrebbero adattarsi non solo alla scuola in cui ci si trova ma deve variare da classe a classe. Questo tipo di docente deve innanzitutto possedere una buona capacità di osservazione cioè deve sapere individuare le disfunzioni del sistema educativo prima di potere intervenire. Poi deve possedere delle buone conoscenze e capacità per riuscire a mettere in pratica l'innovazione. Oltre le conoscenze però il docente deve essere in grado di coinvolgere nella sua opera anche gli altri operatori scolastici come i colleghi, il preside, i genitori, le istituzioni extra-scolastiche in quanto non è possibile, attuare innovazioni se si rimane nello stato di isolamento in cui spesso i docenti si trovano. Ciò può essere effettuato sia con mezzi formali sia con mezzi informali quali il consiglio di classe, il collegio dei docenti, le riunioni per discipline, ecc.