Psicologia di Gardner: intelligenze multiple e apprendimento

Appunto inviato da 46valentina87 Voto 5

Appunti sulla psicologia di Gardner: intellingenze multiple e apprendimento (2 pagine formato doc)

PSICOLOGIA DI GARDNER: INTELLIGENZE MULTIPLE E APPRENDIMENTO

Psicologia di Gardner
Opera ad Harvard e alla Boston Univesity.
Propone differenti progetti sull’apprendimento:
•    Progetto Zero sulle prestazioni dei bambini normali o con handicap.
•    Progetto Spectrum su metodi di apprendimento in età prescolare.
•    Progetto Keyschool per stimolare l’intera gamma di intelligenze.
    Progetto Ars Proptel per la produzione riflessione e percezione.
Studia l’intelletto in diversi punti di vista : Biologico, biochimico, filosofico e antropologico.
Considera due aspetti: La varietà di intelligenze e la misurazione dell’intelligenza.
1.    L’intelligenza è la capacità di risolvere un problema con il pensiero ed è legata all’ambiente culturale. Il soggetto ha una predisposizione naturale biologica, ma gli aspetti sviluppati sono legati al contesto culturale.
Nella società non possiamo sviluppare solo l’aspetto dell’intelligenza ma occorre sviluppare la capacità di simbolizzazione e legame con le intelligenze artificiali.

Gardner e intelligenze multiple: tema

GARDNER: INTELLIGENZE MULTIPLE E APPRENDIMENTO

Supera il concetto di intelligenza generica e collega l’intelligenza umana con quella artificiale.
Come fa l’educazione a sviluppare l’intelligenza?
Deve mediare tra tradizione, creatività soggettiva, la specializzazione del sapere, la generalizzazione e le esigenze dell’individuo e della collettività.
Si pone in contrasto con il Comportamentismo e il Mastery Learning.
•    Il soggetto si forma solo se in grado di affrontare la complessità e le situazioni programmate.
2.    I test Standardizzati: l’intelligenza non può essere quantificata perché le intelligenze sono differenti.
Ogni cultura valorizza una particolare intelligenza,
E’ una Forma Mentis che può essere plasmata e combinata in diversi modi a seconda dell’ambiente.
Non sono validi i test organizzati dalla psicometria in quanto non c’è uno standard universale e le intelligenze sono multiple.
Indicazioni pedagogiche
La scuola valorizza una pluralità di intelligenze tenendo presente l’aspirazione individuale (inclinazione biologica), sia la predisposizione psicologica e il contesto storico culturale del soggetto.
Sviluppo tutte le attività utilizzando strumenti diversi.

Appunti di psicologia generale: l'intelligenza

INTELLIGENZE MULTIPLE E STILI DI APPRENDIMENTO

Le intelligenze multiple: Linguistico, spaziali ecc..
Il soggetto può imparare con osservazione e conoscere le simbolizzazioni del gruppo di appartenenza, per accedere alla propria cultura.
Società complessa: il soggetto impara in un luogo, la scuola, sia con tecnologie, sia con il contatto di situazioni e luoghi diversi.
È prioritario lo sviluppo dell’intelligenza intrapersonale, il porsi con gli altri, ma anche le abilità specifiche (lettura rapida, selezione informazione, accesso ai simboli logici e numerici).
La scuola deve predisporre attività e problematiche nelle quali il soggetto deve recuperare le abilità.
Gardner propone il recupero della motivazione soprattutto quella intrinseca.
•    Sviluppare l’emotività e la capacità di lavorare con gli altri.
•    Esplicitare obbiettivi tenendo presente diversi stili cognitivi.
•    Predisporre situazioni problematiche di laboratorio attraverso la collaborazione e pervenire alla soluzione del problema.
La scuola deve collaborare con il territorio che deve divenire un contesto culturale di sostegno.
Vantaggi
•    Intelligenze multiple consentono di percepire un proprio stile e interagire con la realtà.
Ha dato una spinta alla ricerca di nuovi test psicologici ed è stato utilizzato nella selezione del personale.
•    Nella scuola può costruire una opportunità per strutturare percorsi basati su problem solving.