Introduzione alla pedagogia generale: riassunto

Appunto inviato da paolav71
/5

Cosa studia la pedagogia? Riassunto dell'introduzione alla pedagogia generale (2 pagine formato doc)

PEDAGOGIA GENERALE: INTRODUZIONE

Scienze della Formazione Primaria – Università agli studi di Genova
Pedagogia generale 1 – Prof.ssa Anna Kaiser
Introduzione alla Pedagogia Generale
Il corso di pedagogia generale è improntato su una parte teorica e una parte sul dibattito in modo di dare voce ai partecipanti con le problematicità del quotidiano senza dare soluzioni uniche e specifiche poiché è necessario stimolare  il pensiero critico degli studenti.

Importante è sapere che ogni ultimo giovedì del mese si terrà un seminario di pedagogia, dove verranno affrontati argomenti diversi legati anche alla presentazione dei testi messi a disposizione in sede d’esame.

Infatti nel programma d’esame sono presenti dei testi da leggere e comprendere nel loro significato:
“Prolegomeni alla pedagogia generale” – è un libro da non studiare a memoria perché è composto da 100 tesi e ognuna di esse è ricca di stimoli. La parola “prolegomeni” indica “dico prima”
“L’Eidos del mondo” – un libro molto impegnativo e anche questo non è da studiare assolutamente a memoria.
“L’ebreo Don Milani” – libro di libera scelta per chi volesse intraprendere il percorso di scuola primaria.
Nella lista sono presenti altri libri per chi volesse approfondire le argomentazioni di pedagogia.

Pedagogia generale: riassunti

PEDAGOGIA GENERALE: COSA STUDIA

Durante la lezione la prof.ssa non leggerà i libri ma cercherà di dare degli approfondimenti e di avvicinarsi alle tematiche in essi contenuti.
L’esame verte sui libri  ed è importante anche ricordare i vari approfondimenti fatti a lezione. È bene prendere appunti  in  modo anche da aggiungere le proprie riflessioni. È importante studiare comprendendo i vari significati. In modo da creare durante l’esame un confronto con il professore.
In questi ultimi anni la pedagogia ha trovato una varietà di specialisti con una costante data da questa disciplina. La modernità dei tempi ha richiesto sempre di più una specializzazione di un piccolo frammento dei saperi, ma questa dimensione potrebbe essere negativa. Se definiamo la pedagogia come una scienza oggettiva riduciamo il bambino e l’insegnante a una macchina. L pedagogia è una scienza sì ma essa ha risultati plurimi perché diversi sono i bambini, diversi sono gli approcci del professionista nell’atto educativo-scolastico e nella trasmissione dei saperi. La pedagogia generale riflette sulle scienze dell’educazione coordinandole sugli aspetti generali e trasversali della formazione: la pedagogia interculturale; la pedagogia di genere, la pedagogia della marginalità, ecc.

PEDAGOGIA GENERALE: DEFINIZIONE

Negli anni ’80 e ’90 gli studi hanno permesso di definire con due significati la pedagogia: Il primo propone la pedagogia come riflessione critica sulla formazione, ovvero come disciplina che ci aiuta a capire gli aspetti impliciti e latenti di ogni atto educativo; il secondo riconosce che la pedagogia non si limita allo studio dell’istruzione scolastica per soggetti in età evolutiva ma si occupa di un processo, la formazione appunto, che riguarda l’intero arco della vita.

Scopri pedagogia e metodo di Célestin Freinet