Come costruire un business plan

Appunto inviato da xhen
/5

Sintesi del libro "come costruire un business plan" paramond 2009, essenziale per superare l'esonero di Pianificazione Strategica e business plan per la laurea specialistica facoltà di economia (22 pagine formato doc)

Un business plan può essere descritto come un documento che sintetizza i contenuti e le caratteristiche di un progetto imprenditoriale.

Il business plan può essere utilizzato sia per descrivere un progetto che comporta la costituzione di una nuova impresa, sia per descrivere progetti di diversificazione nell'ambito di imprese già esistenti.
In altri casi, ancora, questo strumento può essere impiegato per descrivere l'attività e le prospettive di sviluppo di progetti imprenditoriali già avviati.

I motivi per i quali un business plan può essere redatto possono essere ricondotti a 2 categorie che non si escludono l'un l'altra:

1. la presentazione del progetto

2.
e l'analisi del progetto

Il business plan come strumento di presentazione

Spesso si formalizza un progetto imprenditoria<le scrivendo un business plan quando l'iniziativa deve essere sottoposta agli azionisti di controllo o a terzi per una valutazione.

Quest'ultima situazione si presenta, per esempio, quando si vuole coinvolgere nell'iniziativa un nuovo socio o partner finanziario, o quando si sottopone il progetto ad un potenziale finanziatore.

La stesura di un business plan diventa un passaggio obbligato se si vuole sottoporre il proprio progetto ad una società di venture capital o quando si vuole accedere a particolari finanziamenti agevolati. Ad esempio in Italia la Legge 488 (agevolazioni per aree economicamente deboli) e la Legge 44 (sostegno all'imprenditoria giovanile) prevedono la presentazione di un business plan.

In tutti questi casi il motivo per il quale il business plan viene elaborato è essenzialmente esterno: dobbiamo convincere a finanziare il progetto o a diventare nostro socio ed utilizziamo il business plan per illustrare l'iniziativa in dettaglio, consentire all'interlocutore di fare le proprie valutazioni e convincerlo a darci il sostegno che ci occorre.