PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA

Appunto inviato da puccie1
/5

organigrammi, strututra funzionale, divisionale, a matrice, per area geografica, standardizzazione, globalizzazione, sistemi manifatturieri... (39 pagine formato doc)

PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA CAPITOLO1 ORGANIZZAZIONI E TH ORGANIZZATIVA DEFINIZIONE DI ORGANIZZAZIONE Le organizzazioni sono entità sociali guidate da obiettivi, progettate come sistemi di attività strutturali e coordinati che interagiscono con l'ambiente esterno.
Le organizzazioni sono fatte dalle persone e dallo loro reciproche relazioni. Un'organizzazione esiste quando le persone interagiscono le une con le altre nell'esercizio di funzioni che aiutano a conseguire obiettivi. L'importanza delle risorse umane e gli approcci più nuovi sono concepiti per potenziare i lavoratori fornendo loro maggiori opportunità per apprendere e contribuire mentre lavorano insieme per un obiettivo comune. I manager strutturano e coordinano deliberatamente le risorse organizzative per raggiungere i fini dell'organizzazione.
La maggiorparte delle organizzazione si sforza di ottenere un maggiore coordinamento orizzontale delle attività lavorative, utilizzando spesso gruppi i persone appartenenti ad aree funzionali diverse, da far cooperare per progetti. Un'organizzazione no può esistere senza interagire con clienti, fornitori, concorrenti e altri elementi dell'ambiente esterno. TIPI DI ORGANIZZAZIONI Una distinzione è quella tra le aziende a scopo di lucro e le organizzazione no profit. Le attività del manager delle aziende sono dirette verso l'acquisizione di profitti, mentre gli sforzi dei dirigenti delle organizzazione non profit sono volti a produrre un determinato tipo di impatto sociale. Le risorse finanziarie per le organizzazione non profit vengono in genere da stanziamenti pubblici, sovvenzioni e donazioni piuttosto che dalla vendita di prodotti e servizi ai clienti. Nelle aziende i manager si concentrano sul miglioramento di prodotti e servizi offerti per incrementare i ricavi delle vendite. Nelle organizzazioni non profit i servizi sono forniti a clienti non paganti. I manager delle organizzazioni no profit devono mantenere i costi organizzativi al livello più basso possibile e dimostrare un uso efficiente delle risorse. I manager delle organizzazioni non profit devono inoltre gestire molte stakeholders differenti e pubblicizzare i loro servizi per attrarre clienti, volontari e donatori. In particolare, le organizzazioni: mettono insieme risorse per raggiungere gli obiettivi e i risultati desiderati producono beni e servizi in maniera efficiente facilitano l'innovazione utilizzano moderne tecnologie produttive computer-based si adattano all'ambiente e lo influenzano creano valore per gli azionisti, clienti e dipendenti conciliano le sfide attuali di motivazione PROSPETTIVE SULLE ORGANZZAZIONI Un SISTEMA APERTO deve interagire con l'ambiente per sopravvivere; consuma ed esporta risorse verso l'ambiente. L'organizzazione deve trovare ed ottenere le risorse necessarie, interpretare i cambiamenti ambientali, collocare prodotti e controllare e coordinare le attività interne in relazione ai disturbi e alle incertezze ambientali. Gli