Adolescenti e rischio

Appunto inviato da pippicalze
/5

Principali teorie psicologiche sull'adolescenza: compiti di sviluppo, fattori di rischio e di protezione - ricerca sperimentale su campione normativo, circa 2300 adolescenti provincia piemonte e valle d'aosta (75 pagine formato pdf)

ADOLESCENTI E RISCHIO


COMPORTAMENTI, FUNZIONI E FATTORI DI PROTEZIONE
s.
Bonino, e. Cattelino, s. Ciairano


negli ultimi decenni è sorta una nuova prospettiva scientifica per lo studio dell'adolescenza: non più adolescenti come fascia di età di transizione, vittima degli effetti degli ormoni, ma adolescenti come individui capaci di modellare ed influenzare il loro sviluppo.


Enfasi sul contesto: sulla famiglia, sul gruppo dei pari, sulla scuola, sui mezzi di comunicazione che ha importanza al pari delle caratteristiche individuali nel determinare il corso della vita; per la verità è proprio l'interazione tra questi due fattori ( caratt. Individuali e contesto) ad essere cruciale in questa fase dello sviluppo.


Il libro fornisce un'analisi accurata dei contesti nell'ecologia della vita quotidiana ed insistesui comportamenti a rischio, che come tutti gli altri tipi di comportamento sono dotati di senso, significato e utilità.
Grande attenzione quindi ai comportamenti a rischio come modo per essere al mondo. I dati sono basati su un ampio campione di giovani.