Storia della psicologia di Legrenzi: riassunto

Appunto inviato da puccy
/5

Strutturalismo, introspezione, funzionalismo, riflessologia, scuola storico culturale, Gestalt, Watson, Psicanalisi, Piaget e Cognitivismo (6 pagine formato doc)

STORIA DELLA PSICOLOGIA LEGRENZI RIASSUNTO

Wilhem Wundt è colui che ha costituito la psicologia come scienza moderna e indipendente.

Grazie alla sua cultura riesce a fornire una base concettuale unitaria alla nuova scienza psicologica.
Esso si stabilisce a Lipsia e lavora scrivendo e pubblicando. Scrive sulla rivista "Philosophiche Studien" nel 1873/74 esce la I edizione di "Fondamenti di psicologia fisiologica" che è la prima opera della psicologia moderna. Via via uscirono delle edizioni in cui l'autore aggiungeva nuovi risultati ottenuti dai ricercatori; vengono trattati temi filosofici, fisiologici, psicofisica e psicologici.
Nel 1879 fonda il I laboratorio di psicologia dove si affrontano 4 temi fondamentali: psicofisiologia, l'attenzione, psicofisica e le associazione mentali.
Vennero condotti anche studi sulla psicologia evolutiva, animale e sociale. I processi psichici passano attraverso 4 fasi: stimolazione, percezione, appercezione e atto di volontà.

Storia della psicologia: riassunto del Legrenzi

RIASSUNTO LIBRO STORIA DELLA PSICOLOGIA LEGRENZI

Strutturalismo - E' un approccio psicologico inaugurato da Wundt è proseguito negli U. S. A da Titchener. Riconosciuto come primo modello di psicologia sperimentale, perché adotta il metodo e le procedure della clinica e della fisica di fine 800, quali il laboratorio e il metodo galieliano.  Secondo Titchener la psicologia deve analizzare la struttura della mente che sarebbe formata da tanti elementi che la compongono, come un mosaico di sensazioni, emozioni e concetti; ed il lavoro dello strutturalismo è quello di analizzare tutti questi elementi.
Introspezione - Si divide in criterio elementistico ( dato scomposto in elementi più semplici ) e errore dello stimolo ( attribuzione di significati o valori, che vanno riportati senza modifiche).

Storia della psicologia: riassunto completo

MANUALE DI PSICOLOGIA GENERALE LEGRENZI RIASSUNTO

Funzionalismo - Il funzionalismo studia i mezzi messi in opera dall’individuo per raggiungere uno scopo. William James è l’ispiratore di questo movimento. Odia il metodo sperimentale e considera l’uomo come l’ultimo stadio del processo evolutivo. I processi mentali sono considerati i mezzi che aiutano l’uomo a sopravvivere ad adattarsi all’ambiente. L’interrogativo principale è: a cosa servono e come funzionano i processi mentali? OGGETTO DI RICERCA, sono le attività mentali: acquisizione, immagazzinamento, organizzazione e valutazione.