Appunti di psicologia della percezione

Appunto inviato da alex92yo
/5

la percezione in Psicologia generale (3 pagine formato )

APPUNTI DI PSICOLOGIA DELLA PERCEZIONE - Lo studio della percezione si occupa di come gli organismi elaborano e organizzano le informazioni sensoriali grezze in entrata, acquisite da un organo di senso (vista, udito e così via), e le trasformano, nel cervello, in precetti organizzati atti a risolvere i problemi che è necessario affrontare, come orientarsi, afferrare e pianificare.



Leggi anche Riassunto sulla percezione

TEORIE DELLA PERCEZIONE - Le 5 funzioni principali del sistema percettivo sono:
1)    Il processo di ATTENZIONE, attraverso cui si decide quale informazione in entrata è da elaborare ulteriormente e quale va scartata;
2)    La localizzazione, cioè determinare DOVE sono gli oggetti di interesse;
3)    La capacità di riconoscere QUALI oggetti sono presenti;
4)    La capacità di astrazione:  il sistema deve essere in grado di ASTRARRE le caratteristiche salienti dell’oggetto riconosciuto;
5)    La COSTANZA: il sistema percettivo deve mantenere invariate le caratteristiche degli oggetti, anche se la loro immagine retinica cambia.

Leggi anche L'esperienza sensoriale: appunti

PSICOLOGIA PERCEZIONE VISIVA - L’organismo umano è in grado di selezionare le informazioni in entrata che sono rilevanti per il compito da eseguire da eseguire e scartare tutte le altre; questo processo è detto ATTENZIONE SELETTIVA.
Nella visione, il metodo principale per dirigere la nostra attenzione è rappresentato dai movimenti oculari. L’esplorazione visiva prende la forma di fissazioni, cioè brevi periodi durante i quali gli occhi sono relativamente immobili (circa un terzo di secondo), separati da saccaridi, i repentini spostamenti dell’occhio. La maggior parte delle fissazioni oculari ha come oggetto le parti della scena che veicolano la quantità maggiore di informazioni, con priorità per gli oggetti insoliti o minacciosi (effetto weapon: le vittime di crimini armati sono spesso in grado di descrivere accuratamente l’aspetto dell’arma, ma sembrano ricordare molto poco gli altri dettagli della scena, come l’aspetto della persona che li ha minacciati).

Leggi anche I disturbi della percezione

RIASSUNTO PERCEZIONE PSICOLGIA GENERALE: ATTENZIONE SELETTIVA
- L’attenzione selettiva riguarda anche l’udito. In genere, siamo in grado di ascoltare selettivamente, utilizzando indicatori come la direzione da cui proviene il suono, il labiale e le caratteristiche particolari della voce di chi parla (timbro e intonazione). Persino in assenza di una qualsiasi di queste indicazioni possiamo (anche se con difficoltà) selezionare un messaggio su due contemporanei, sulla base del significato.