Pscicologia Generale: la motivazione

Appunto inviato da alex92yo
/5

Sintesi sulla motivazione in psicologia (0 pagine formato )

La motivazione è ciò che sta alla base di ogni nostro comportamento: noi siamo “motivati” da qualcosa se ci comportiamo in un determinato modo o se siamo desideriamo ardentemente quella cosa.


LA MOTIVAZIONE AL LAVORO
>>

Ciò da cui hanno origine i nostri stati motivazionali sono le pulsioni interne da un lato e gli incentivi dall’altro, ovvero quegli eventi esterni che costituiscono gli oggetti dei nostri desideri, a cui perveniamo attraverso l’esperienza. Il volere anticipa il concetto di piacere, come quando, per esempio, il desiderio di un pasto delizioso anticipa quel piacere che si sperimenta solo al momento in cui lo assaporiamo.      

PSICOLOGIA, BISOGNI E MOTIVAZIONI>>


La  motivazione da incentivi sembra essere legata all’azione del sistema dopaminergico cerebrale,  i  cui neuroni sono attivati da determinate ricompense naturali o rinforzi primari, come un cibo saporito, per esempio, da cui il cervello è attratto.
Talvolta, alcuni incentivi possono creare una bramosia così forte da provocare dipendenza; si pensi alle droghe.                                                            
Circa le pulsioni, esse riflettono i nostri bisogni fisiologici. Tendono a promuovere l’omeostasi, mantenendo nel nostro corpo un punto si equilibrio.