La contabilità semplificata

Appunto inviato da dike80
/5

Approfondimento sulla contabilità: definizioni di azienda e gestione, il regime semplificato, l'applicazione dell'IVA, la fiscalità, beni ammortizzabili (29 pagine formato doc)

L'azienda è un sistema coordinato di forze economiche operanti congiuntamente per il raggiungimento di un fine.
Da un punto di vista economico ed amministrativo tra queste forze economiche assume un particolare rilievo il capitale, o patrimonio, inteso come insieme di beni di diritti e di obblighi necessari all'esercizio dell'impresa.
Sempre da un punto di vista economico il fine prioritario dell'impresa è l'ottenimento di un reddito.
La gestione è il complesso di operazioni (decisioni e attuazioni) poste in essere dagli organismi aziendali per il raggiungimento del fine.
Tutte le operazioni di gestione generano un valore.
In estrema sintesi tutta l'attività aziendale può essere vista come un flusso di capitale che attraversa l'intero processo produttivo.
Per effetto delle operazioni di gestione il patrimonio subisce una serie continua di variazioni, sicché la sua entità cambia nel tempo.
La differenza fra l'entità del capitale in due momenti differenti costituisce il reddito generato dalla gestione.
Il reddito di esercizio può essere quindi determinato secondo due prospettive:
- Come differenza fra lo stock di capitale, o patrimonio, in due momenti (alla fine e
all'inizio dell'esercizio amministrativo).
- Come differenza fra un flusso di variazioni positive (ricavi) e negative (costi) di
capitale o patrimonio.
Tali informazioni trovano rappresentazione nel bilancio di esercizio, documento articolato in almeno due sezioni:
1.lo stato patrimoniale, nel quale trovano rappresentazione tutte le componenti
attive (beni e diritti) e passive (obblighi) del patrimonio.
2.il conto economico, nel quale trovano rappresentazione tutte le cause di variazione positiva (ricavi) e negativa (costi) del patrimonio in un determinato periodo (esercizio amministrativo).