1600 e 1700 in Europa: riassunto di storia

Appunto inviato da gum
/5

1600 e 1700 in Europa: riassunto per ripassare storia moderna, dalla crisi del 1600 a luigi XIV (2 pagine formato doc)

1600 E 1700 IN EUROPA: RIASSUNTO DI STORIA

Dalla crisi del 1600 a Luigi XIV.  La crisi demografica e agricola portò: stagnazione, decremento demografico, polarizzazione della ricchezza, età del matrimonio; mentre i fattori climaticie la cerealizzazione a: carestie, epidemie.

Così si ebbe le trasformazioni della nobiltà fondiaria: Olanda e Inghilterra no, perché ebbero la rifeudalizzazione. Poi ci fu una crisi commerciale.
Allora questo porto alla riorganizzazione dei traffici su larga scala di beni il più possibile a basso costo. Nel 600 in Spagna Filippo III, a causa della crisi economica, fu costretto a firmare la pace con Francia e Inghilterra e Province Unite. Comunque sempre a causa di questa cri si in Spagna i contadini si diedero al banditismo. Filippo IV usò una politica estera aggressiva con Olivares.

Europa tra 1600 e 1700: tesina


1600-1700 STORIA

Francia: Enrico IV riorganizza stato, duca di Sully pareggia il bilancio, inizia la vendita delle cariche pubbliche e applica delle misurere protezionistiche per impedire esportazione delle materie prime e importazione dei manufatti; Luigi XIII essendo ancora piccolo, prendere il potere Maria dei Medici cattolica. Gli Stati Generali erano suddivisi in nobili, borghesia, e burocratica imprenditoriale. Poi Luigi XIII si appropriò del pieno esercizio del potere, Richelieu capo Consiglio del re, caccio gli ugonotti, La Rochelle, e così dopo ci fu l’editto di grazia. Province Unite erano una potenza
commerciale, ma a causa di una crisi politica e religiosa, ci fu lo scontro fra i due ceti più forti: borghesia mercantile e nobiltà terriera.

Europa tra 1600 e 1700: riassunto


STORIA DEL 1600 IN EUROPA

Inghilterra: Giacomo I Stuart fa un programma di forte accentramento monarchico, tassazione, tribunali regi, politica estera è assente quindi non tutela gli interessi commerciali. Così abbiamo la congiura delle polveri. Carlo I Stuart :  petizione dei diritti che condannava fiscalismo monarchico. Oppressività chiesa anglicana; Camera stellata e Corte di alta commissione, estesa ship-money. William Laud di Scozia, fa prima il Corto Parlamento, poi il Lungo Parlamento. Il Parlamento allora prende dei provvedimenti, primo Ministro messo a morte, e in Irlanda ci fu un insurrezione. Guerra civile: cavalieri dalla parte del re, Parlamento invece aveva dalla sua parte la Borghesia medioalta, i commercianti, e Oliver Cromwell, che fa gli Ironsides, nella New Model Army, così Carlo I fu sconfitto dagli scozzesi e trasferito in Inghilterra. 

Europa del 1700: riassunto


ETA' MODERNA

Disgregazione dello schieramento vincitore: presbiteriano era per smantellamento della gerarchia episcopale Anglicana, esercito di Cromwell era per la libertà di culto. Poi il re fuggì in Scozia e poi invasero l’Inghilterra. così Cromwell vinse, occupò Londra e espulse dal Parlamento il gruppo presbiteriano e i moderati, fece la Rump Parliament, il Commonwealth e l’Atto di navigazione.
L’Italia spagnola: Spagna vedeva l’Italia per procurarsi denaro, l’oppressione determinò il brigantaggio, rivolta napoletana animata da Masaniello guadagnò vasti consensi nella borghesia; morte di Masaniello, Enrico di Huisa a capo della Repubblica che poi fu abbattuta e si tornò alla normalità.