Cosa sono i mass media

Appunto inviato da gg1986
/5

Cosa sono i mass media, l'influenza che hanno sulla società e la loro evoluzione nel tempo (2 pagine formato doc)

COSA SONO I MASS MEDIA

I mass media sono il fenomeno più vistoso della produzione e della trasmissione della cultura della nostra epoca.


Per mass media, o mezzi di comunicazione di massa, si intendono gli strumenti la cui innovazione tecnologica permette una diffusione delle notizie e della cultura estremamente più ampia.
La radio e la televisione sono linguaggi o canali di comunicazione che si appoggiano a tecnologie antiche come la stampa ma che, per mezzo di innovazioni tecniche, si sono imposti nel panorama delle moderne comunicazioni.

Storia della pubblicità: riassunto

MASS MEDIA DEFINIZIONE

Tra i mezzi di diffusione dell’informazione il primo è certamente il giornale. Esso, nato circa due secoli fa, rappresentava la fonte principale d’informazione.

Il suo contributo nell’aumento dell’istruzione fu fondamentale. Infatti anche il giornale ha contribuito ad un calo dell’analfabetizzazione mondiale.
Partendo dalla stampa in generale, giornali, libri, fumetti, con il tempo, fecero la loro comparsa molti nuovi strumenti di massa destinati all’informazione e al divertimento.
La più importante e inquietante caratteristica dei nuovi strumenti stava proprio nel loro essere “di massa”, nel fatto cioè che essi si rivolgevano ad un pubblico quantitativamente enorme.
Il primo di questi fu il cinema. Il suo utilizzo come innovazione culturale di massa fu veloce e vastissima. Questo perché esso non era rivolto ad un pubblico intellettuale e non necessitava di una vasta conoscenza culturale.
In seguito aumentò il bisogno e la ricerca di un mezzo di comunicazione istantaneo.

Tema sui mass media

INFLUENZA DEI MASS MEDIA

La radio nacque principalmente come un mezzo di diffusione di informazioni. Fu presto assimilata tanto che si cominciò a vederla come un mezzo piuttosto limitativo e presto si manifestò il bisogno di andare oltre. Le persone volevano di più e la radio non era in grado di soddisfare adeguatamente le esigenze della gente.
Dalla data della sua invenzione, la televisione ha assunto via via un’importanza sempre più fondamentale nella vita quotidiana di ognuno di noi. In origine era considerata un lusso, destinato solo a chi se lo poteva permettere. Col tempo è entrata in ogni casa, è diventata a colori, il numero dei canali è aumentato, sono state create TV a pagamento, TV satellitari e TV via cavo.

Mass media: tema

MASS MEDIA E COMUNICAZIONE

Con l’avvento della Televisione la stampa ha perso molta importanza. La Tv è infatti un mezzo più semplice e immediato di diffusione dell’informazione. Ciò nonostante bisogna ricordare che il discorso della televisione, a differenza del libro, del giornale, della videocassetta, è irripetibile, infatti essa è paragonabile a un fiume in piena, scorre a una velocità sempre crescente e se qualcosa è sfuggito alla nostra comprensione, non ci è dato il tempo di tornarci su, di rifletterci.
Inoltre, soprattutto in questi ultimi anni, sono sorti molti dibattiti intorno alla televisione.
Spesso, per esempio, si considera che livello qualitativo dell'offerta televisiva destinata ai minori sia ancora "carente", poiché propone modelli di scarso valore che penalizzano così la cultura. Purtroppo oggi quasi tutti il sistema televisivo, persino i telegiornali, è condizionato dalle esigenze commerciale determinate soprattutto dalla quantità dei telespettatori e non dalla qualità del servizio offerto.
Il mezzo televisivo potrebbe costituire una delle principali agenzie educative ma per ora il contributo che la televisione offre per un accrescimento culturale risulta oltre che limitato anche in gran parte inesplorato.