Elenco delle Organizzazioni Internazionali

Appunto inviato da tupatu
/5

ricerca sulle principali Organizzazioni internazionali: Onu, Ceca, Unicef, Oms, Unesco, Unido, Wmo, Wto, Wfc, Ocse, Fao (3 pagine formato doc)

ELENCO ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

Organizzazioni internazionali.

Sono enti internazionali sorti in base ad accordi tra privati e dotati di finalità che possono essere realizzate influendo sull’azione dei governi ma non costituiti come partiti politici. Le organizzazioni internazionali si sono diffuse dalla metà del XIX secolo con iniziative internazionali di lotta contro lo schiavismo. Oggi sono attive nei campi più diversi, dagli scambi scientifici, alla religione, ai soccorsi umanitari: le Conferenze di Pugwash sulla Scienza e gli Affari Internazionali, il movimento internazionale dei Boy Scout e la Croce rossa internazionale ne sono esempi. Nel 1909 le Ong registrate erano 200, verso la metà degli anni Novanta erano diventate più di 2000.
Le Ong beneficiano dell’appoggio dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e Il Consiglio economico e sociale dell’ONU (ECOSOC dell’Unione europea). Dirette, efficaci e suffragate da un ampio sostegno nell’opinione pubblica, facilitano gli scambi di contatti e informazioni attraverso le frontiere senza coinvolgimento ufficiale degli stati e hanno un ruolo sempre più importante nelle relazioni internazionali.

Diritto delle Organizzazioni Internazionali di Zanchì: riassunto


LISTA ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

Le principali organizzazioni mondiali sono:
Organizzazione delle Nazioni Unite o ONU (UNO, United Nations Organization),
 organizzazione internazionale basata sul reciproco riconoscimento della sovranità di ciascuno degli stati membri; secondo lo statuto è stata creata per mantenere la pace e la sicurezza internazionale, per sviluppare relazioni amichevoli tra le nazioni, per promuovere la cooperazione in materia economica, sociale e culturale e per favorire il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. I suoi membri si impegnano a risolvere le controversie in modo pacifico, ad astenersi dall'uso della forza e a sostenere le iniziative delle Nazioni Unite.

Principi di Diritto delle Organizzazioni Internazionali di Draetta: riassunto


ELENCO ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI NON GOVERNATIVE

Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA). Associazione economica sovranazionale europea volta a creare un mercato comune nei settori del carbone e dell'acciaio. Fu istituita col trattato di Parigi del 18 aprile 1951, entrato in vigore il 27 luglio 1952, da Belgio, Francia, Germania Ovest, Lussemburgo, Italia e Paesi Bassi. Ideatore e primo presidente della CECA fu il francese Jean Monnet, la cui proposta di favorire l'integrazione delle industrie carbosiderurgiche della Germania Ovest e della Francia, attraverso la creazione di un unico organismo sovranazionale preposto a sovrintenderne lo sviluppo, fu recepita dal Piano Schuman del 1950.