L'inquinamento acustico

Appunto inviato da paeoe
/5

L'appunto descrive dettagliatamente i tipi di barriere che vengono utilizzate nelle strade per l'assorbimento del rumore. (3pg. file.doc) (0 pagine formato doc)

Untitled INTRODUZIONE: Come tutti sanno, il rumore, e quindi l'inquinamento acustico, sta rappresentando sempre più uno dei gravissimi fattori di rischio.
Gli effetti dannosi provocati dal rumore, non colpiscono solo l'apparato uditivo, causando sordità, ma anche altri organi, quali l'apparato cardiocircolatorio, quello digerente e quello endocrino, provocando alterazioni psichiche che causano cefalea, malessere, insonnia, stanchezza, irritabilità, depressione, ecc. Analisi: L'orecchio umano percepisce suoni dati dalle onde sonore e dalla vibrazione periodica di un corpo, compresi tra 16 e 16.000 Herz (vibrazione per secondo). Il suono è diverso dal rumore, perché esso è dovuto a una successione di oscillazioni, mentre il rumore è costituito da una serie di vibrazioni irregolari.
Attraverso ricerche sperimentali, sono stati dedotti due punti molto importanti sulle curve isometriche, esse sono: la soglia di udibilità (0 dB); la soglia di dolore (120 dB). Il rumore si misura registrando il livello di pressione sonora (l.p.s.). In base a questo principio viene fatta una scala espressa in decibel (dB), ma il suono viene misurato anche dalla sua altezza (frequenza). I suoni sono formati da un certo numero di frequenze combinate. L'intensità sonora si misura con appositi apparecchi chiamati fonometri, che permettono di misurare la pressione sonora. Vi sono anche altri strumenti come gli analizzatori di frequenza, che permettono di ricavare misure dei rumori più esatte e più dettagliate. PREVENZIONI E RIMEDI: Alcuni di essi sono: Gli asfalti fonoassorbenti. Questi asfalti hanno due funzioni: essere fonoassorbenti, cioè riducono: il rumore prodotto da rotolamento; sia il rumore prodotto dal motore e sia dagli organi rotanti, che viene riflesso dal manto stradale. essere drenanti, cioè essi: eliminano totalmente il fenomeno dell' ”acquaplaning”; eliminano le scie e la nebulizzazione; aumentano il coefficiente di sicurezza, riducendo la viscidità dovuta alla pioggia; migliorano la visibilità. Questi asfalti consentono un abbatimento di rumore superiore ai 3 dB, con punte anche di 6-7 dB nelle sostituzioni di pavimenti bituminosi, e un abbattimento rilevato sperimentalmente fino a 10 dB nelle sostituzioni di pavimentazioni in c.a. Un altro modo per migliorare le condizioni del rumore, sono le diverse barriere stradali: Barriere trasparenti: a) Caratteristiche e tecniche: Queste barriere della Cir Ambiente, e possono essere in lastre di Metacrilato (PMMA), policarbonato o verto stratificato. Questi materiali sono antifurto e pertanto resistenti agli atti vandalici e ali urti incidentali. Le lastre sono antiriflesso e possono assumere colorazioni diverse (ambrati, bronzati, ocra, blu, verde marina, ecc.). Il PMMA e i policarbonati sono realizzati per colata diretta e non per estrusione, garantendo così un maggior peso molecolare ed una assenza di distorsioni ottiche. Sono inoltre inattaccabili dai gas di scarico, alghe, funghi e microrganismi. Le