L'Energia

Appunto inviato da sanami
/5

Brevissimo appunto su cos'è e come si genera l'energia e le sue diverse fonti. (1 pag., formato word) (0 pagine formato doc)

cos'e' l'energia COS'E' L'ENERGIA L'energia (dal greco Energheia=attività) è la capacità di un corpo di compiere un lavoro.

L'energia può essere di due tipi: cinetica e potenziale. Si parla di energia potenziale se un corpo può compiere un lavoro in base alla sua posizione, si parla invece di energia cinetica se un corpo compie un lavoro in quanto è in movimento. Esistono varie forme di energia, elettrica, meccanica, termica, nucleare etc. per tutte queste vale la legge della conservazione dell'energia: L'energia non si crea e non si distrugge.
Essa può trasformarsi da una forma all'altra, può trasferirsi da un corpo all'altro, ma la sua quantità totale rimane invariata. In tutte queste trasformazioni di energia, una parte si degrada sempre sotto forma di calore. Da sempre l'uomo, per la sua stessa sopravvivenza ha avuto bisogno di energia. Fonte primaria, diretta o indiretta, è l'energia raggiante che ci proviene dal Sole. Chiamiamo fonte di energia tutto ciò che con opportuni procedimenti può produrre energia. Fonti di energia non rinnovabili. Sono fonti di energia non rinnovabili quelle materie prime, combustibili fossili e materiale radioattivo, che vengono estratte dalla Terra dove sono presenti in quantità enorme, ma pur sempre limitata. I combustibili fossili sono sostanze di origine organico-biologica presenti nel sottosuolo, dove si sono accumulate con un processo di lenta trasformazione durato milioni di anni. Il carbone e il petrolio vengono utilizzati nelle centrali termoelettriche, che sfruttano il calore ottenuto dalla loro combustione per riscaldare l'acqua nelle caldaie che, viene trasformata in vapore e mette in movimento le pale delle turbine; queste sono collegate a degli alternatori che trasformano questa energia meccanica in energia elettrica alternata. Meno usato nelle centrali termoelettriche e ' il gas naturale (metano e gasolio) che e' invece ampiamente usato per usi civili e per il funzionamento di impianti industriali. Fonti di energia rinnovabili Le fonti di energia rinnovabili, dette anche fonti alternative, sono le fonti che esistono dall'inizio dei tempi e che non si esauriranno mai. Queste fonti però presentano parecchi problemi: l'energia che forniscono e' incostante, gli impianti per la loro conversione in energia elettrica sono costosissimi e, per ora non sono competitivi con le fonti non rinnovabili, inoltre l'energia che se ne ricava e' di pochi megawatt, difficilmente trasportabile, ma utilizzabile solo direttamente sul posto. Esistono varie forme di energia: - L'energia idrica, viene sfruttata nelle centrali termoelettriche che sfruttano l'energia cinetica di una cascata d'acqua in energia meccanica di apposite turbine, che alternatori trasformano in energia elettrica. - L'energia geotermica e ' dovuta al calore interno della Terra ; questo calore interno scalda le acque sotterranee, che poi risalgono in superficie come vapore. Con opportune trivellazioni, questo vapore viene convogliato ad azionare generat