Caratteristiche dei minerali

Appunto inviato da veramentebravo
/5

Appunto essenziale sulle caratteristiche dei minerali. Sedimentazione, erosione e classificazione. (file.doc, 3 pag) (0 pagine formato doc)

1) Caratteristiche dei minerali Caratteristiche dei minerali: Un minerale è un componente naturale, inorganico e omogeneo della crosta terrestre.
Quasi tutti i minerali sono cristalli cioè hanno una struttura cristallina. Abito cristallino. Forma poliedrica. Struttura interna: reticolo cristallino (atomi della stessa natura o di natura diversa si susseguono a distanze fisse legati fra loro da legami ionici o covalenti). Proprietà dei minerali: Peso specifico (esperienza: metodo del picnometro). Fusibilità Calore specifico Durezza (scala di Mohs) Duttilità Malleabilità Elasticità Sfaldatura Plasticità Lucentezza Colore (esperienza: “tecnica dello striscio”). Densità Polimorfismo: es.
calcite ed aragonite. Stessa sostanza che cristallizza in modo diverso in seguito alle diverse condizioni di T e P. Isomorfismo: Sostanze diverse ma analoghe per costituzione chimica cristallizzano in forme molto simili e possono originare cristalli misti. Es. Olivina miscela di: Forstenite Mg2 Si O4 ; Fagalite Fe2 Si O4 Anisotropia Genesi dei minerali: Per solidificazione del magma. Per precipitazione di soluzioni acquose Per sublimazione di vapori caldi Per evaporazione di soluzioni acquose Risultato di attività biologiche Per trasformazioni allo stato solido in seguito a cambiamenti di P e T. Materiali più diffusi nella crosta terrestre: Elementi nativi; (Rame, Oro, Argento) Solfuri; Fe S2 pirite, Fe S blenda, Pb S galena. Ossidi e idrossidi; ematite, corindone Alogeni; salgemma Carbonati; calcite e arafonite Solfati; barite, gesso Fosfati; apetite Silicati; a)Nesosilicati (olivina) b)Sorosilicati c)Inosilicati (pirosseni, anfiboli) d)Fillosilicati (miche) e)Tettosilicati (quarzo, feldspati). ROCCE: Aggregato naturale di diversi minerali. 1) ROCCE MAGMATICHE o IGNEE: Derivano dalla cristallizzazione del magma. Magma che cristallizza all'interno della crosta in profondità (ROCCE INTRUSIVE; STRUTTURA GRANULARE) ; (con cristalli visibili ad occhio nudo) Magma che solidifica in superficie (ROCCE EFFUSIVE; STRUTTURA MICROCRISTALLINA) ; (cristalli minuti visibili al microscopio) o struttura vetrosa (assenza di cristalli). Magma che consolida a modeste profondità (ROCCE IPOABISSALI ; FENOCRISTALLI); fenocristalli + pasta vetrosa o pasta di fondo microcristallina (STRUTTURA FORFIRICA). In base alla composizione del magma le rocce ignee si dividono in: SIALICHE: Da magma ricco di Si e Al pochi silicati e ricco di Si O2 maggiore 65% e peso specifico 2,7 FEMICHE: Da magma ricco di Fe e Mg e Ca, ricco di silicati e povero di alluminosilicati Si O2 non libera minore 65%. Peso specifico 3. NEUTRE: 52% minore Si O2 minore 65% con qunatità intermedia tra silicati e alluminosilicati. ULTRAFEMICHE: Si O2 minore 45% Famiglie di rocce magmatiche: famiglia dei graniti famiglia delle dioriti famiglia dei gabbri Tipi di magma: MAGMA PRIMARIO: deriva dalla fusione di porzioni della parte superiore del mantello. Composizione simile al basalto, alta temperatura (1200-1400 °C) m