Definizioni di statistica

Appunto inviato da crycall2000
/5

Definizioni essenziali dei concetti fondamentali di statistica: moda, varianza, covarianza, regressione... (file.doc, 2 pag) (0 pagine formato doc)

UNITA' STATISTICA: è la massima unità dell'universo, relativa al carattere in questione, su cui posso fare l'indagine UNITA' STATISTICA: è la massima unità dell'universo, relativa al carattere in questione, su cui posso fare l'indagine.
UNIVERSO STATISTICO: è la popolazione che presenta un determinato carattere; solitamente non si svolge l'indagine sull'intero universo in quanto potrebbe avere diverse conseguenze: Potrebbe essere troppo dispendioso svolgere l'indagine su tutta la popolazione. Potrebbe essere un operazione troppo lunga che supererebbe i tempi a disposizione per svolgere l'indagine. Potrebbe diventare una cosa distruttiva.
CARATTERE QUALITATIVO: è espresso per mezzo di aggettivi e attributi. Può essere inserito in tabelle le quali saranno chiamate serie. CARATTERE QUANTITATIVO: è espresso attraverso numeri reali. Può essere rappresentato in tabelle chiamate seriazione. CARATTERE CONTINUO: è quel carattere che può essere espresso con numeri reali, e lo si ha nelle tabelle con classi. CARATTERE DISCRETO: è quel carattere che può essere espresso con numeri interi. FREQUENZA ASSOLUTA ( f i ) : indica il numero di unità statistiche che presentano quel carattere. FREQUENZA RELATIVA ( p i ): è data dal rapporto tra frequenza assoluta e il totale delle unità osservate p i = f i / ? f i FREQUENZA CUMULATA (F i ) : rappresenta il numero di unità statistiche che ho osservato fino al dato x i . MEDIA: è quel valore che sostituito ai dati lascia inalterata la loro somma. X = ? x i f i N MODA: è quel valore della mia rilevazione che presenta la massima frequenza. In caso si abbia un carattere continuo si usa la seguente formula: MODA = Li + ?1 . a ?1 + ?2 MEDIANA: è quel valore che bipartisce una distribuzione di dati che è stata ordinata in modo non decrescente. INDICI DI VARIABILITA': gli indici di variabilità servono per misurare la dispersione dei dati attorno alla media. Se lo scarto è grande abbiamo una dispersione dei dati attorno alla media. Se lo scarto è piccolo abbiamo una concentrazione dei dati attorno alla media. SCARTO SEMPLICE MEDIO ( Sm ): Sm = ? I X i - X I * f i ? f i CALCOLO DELLA VARIANZA (S2 ): S2 = ? ( X i - X )2 * f i ? f i SCARTO QUADRATICO MEDIO ( s ): s = ? ( X i - X )2 * f i ? f i