Doveri dell'uomo e diritti della natura

Appunto inviato da andrew100
/5

Temo su i doveri dell'uomo e i diritti della natura(formato word pg 3) (0 pagine formato doc)

Doveri dell'uomo e diritti della natura Doveri dell'uomo e diritti della natura Da sempre l'uomo, nel suo continuo sviluppo, ha usufruito delle risorse della natura che lo circonda.
A prima vista questo sembrerebbe giusto d'altronde saper usare ciò che abbiamo a disposizione per progredire è una qualità invidiabile, ma c'è un limite a tutto ciò? Fiumi, mari, foreste e montagne subiscono ogni giorno violenze da parte dell'uomo che noncurante delle conseguenze sfrutta a suo piacimento la natura. La bellezza di un lago o di un ruscello di montagna svanisce sempre di più sotto l'incessante opera dell'essere umano.Ogni giorno, in televisione e sui giornali, veniamo a conoscenza di fatti che ripetono una volta di più ciò che la natura è costretta a subire.Disboscamento e inquinamento sono solo due delle cause del degrado ambientale verso il quale sta andando il nostro pianeta.Purtroppo non sempre ci rendiamo conto di quanto siamo piccoli in confronto al mondo che ci circonda La furia con cui la natura a volte si manifesta dovrebbe essere d'insegnamento ma, anche conoscendo le cause che l' hanno provocata, l'uomo continua imperterrito nella sua opera di distruzione.Negli ultimi anni sono nate molte organizzazioni per la salvaguardia del pianeta come GREENPEACE. Queste cercano con azioni, a volte non sempre legali, di impedire agli uomini di continuare a rovinare il nostro già malato pianeta.La rapida scomparsa delle foreste non è solo un danno per noi ma soprattutto per le migliaia di specie animali che ci vivono: è per questo che da molti anni il WWF s'impegna a difendere le razze in via d'estinzione.
Quest'incessante sovvertire gli ordini naturali non fa altro che continuare a spezzare gli equilibri, ormai precari, del nostro pianeta.Si sono tenuti numerosi convegni per trattare il problema ambientale ma i risultati non sono stati dei migliori e le risposte alle domande su come rispettare il nostro pianeta non hanno portato a nulla d'efficace. Quello che gli uomini devono capire è che, nella vita quotidiana, ci sono dei diritti e dei doveri.Spesso questi ultimi sono accantonati per dare spazio ad una frenetica ricerca del guadagno. I risultati dell'eccessivo sfruttamento delle risorse naturali ha i suoi risvolti negativi nell'effetto serra e nell'inquinamento delle acque a causa dei gas e dalle sostanze emesse dalle auto, dalle fabbriche e dalle industrie. Lo stesso avanzamento del deserto non ha altra causa che il disboscamento. La natura è legata e tenuta in equilibrio da un filo sottilissimo che se spezzato potrebbe causare delle conseguenze molto gravi. Da molti secoli si studia per capire e controllare la natura che ci circonda ed è strano che ancora non si sia capito che questa è incontrollabile. Non si può pensare di sottomettere ai propri scopi qualcosa più grande di noi perché ciò non è possibile. L'uomo dovrebbe fermarsi un attimo a pensare sia infinitamente piccolo in confronto al mondo che lo circonda e scendere dal quel piedistallo sul q