Incontro tra 20 anni...

Appunto inviato da stex00
/5

Tema svolto sulla traccia: Incontro tra vent’anni con un compagno di classe. (file .doc, 2 pag) (0 pagine formato doc)

Tema: Tema: incontro tra vent'anni con un compagno di classe Con passo lento e deciso mi avvio alla solita banca dove lavoro da ormai più di tre anni.
Mi appresto a incontrare le solite facce che chiedono un prestito, un prelievo o altre cose di questo genere; insomma, una giornata come le altre. Dopo circa due ore passate a battere sul computer mi si presenta davanti a me un signore distinto, con la 24 ore e un lungo cappotto nero che gli arriva fino ai piedi: non lo avevo mai visto prima d'ora. Dopo averlo fissato con attenzione gli dico:> e il signore con aria altezzosa mi risponde:> > gli dico,>. Apro il libretto e con molto stupore leggo il nome, > penso fra me e me.
Rileggo più volte quel nome: c'è proprio scritto Davide Morgon!!! Il mio vecchio compagno di asilo, elementari e medie!!1 urlo, mi risponde, >, continuo io, > >, urla Davide felice, dico, > mi dice in modo sarcastico. >, gli dico, > , > Alle 19.31, si sente suonare il campanello: din don, din don. , dico ai miei figli. Vado ad aprire la porta e a presentazioni avvenute ci sediamo a tavola dove iniziamo a parlare un po' di noi, Davide è diventato un affermato avvocato, con moglie e ben quattro figli!! Chi l'avrebbe mai detto, il “nano” con quattro figli. Io gli dico che sono diventato un banchiere, dopo essere stato un ingegnere informatico. Insieme ricordiamo i bei momenti passati insieme: la gita di Bibbona, quella di Camogli e quella di Asiago. Mi racconta anche che è stato in America per diversi anni, quello che è sempre stato il suo sogno. Beh, siamo già nel 2020, chi lo avrebbe mai detto che ci saremmo ritrovati proprio a vent'anni di distanza? Io no di certo. Piano piano arrivano le 2 di notte, e Davide è costretto a partire, >, mi sussurra in un orecchio, io rimango stupito e gli dico: > , mi dice lui, >. Ci abbracciamo e lo vedo scomparire silenzioso come quando è entrato nella porta della banca, quella mattina, 22 novembre 2020……… Rossi Stefano - 2 -