Gli Inuit: riassunto

Appunto inviato da dadaanto Voto 8

Riassunto sugli Inuit: come vivono, lingua, organizzazione sociale, alimentazione, abbigliamento, dove vivono, religione, arti e mestieri degli eschimesi (2 pagine formato doc)

GLI INUIT: RIASSUNTO

Gli Inuit.

Gli Inuit sono una popolazione artica che abita piccole enclave sulle coste della Groenlandia, dell'Alaska, della regione artica del Canada e nell'estrema punta nordorientale della Siberia. Nella lingua locale, il termine Inuit (o yuit in siberiano e in alcuni dialetti dell'Alaska) significa "gente"; offensivo viene invece considerato il termine eschimesi o "mangiatori di carne cruda", impropriamente attribuito a questo gruppo dagli Algonchini. Tra gli ultimi gruppi di indiani d'America ad arrivare nel continente, gli Inuit condividono molti elementi culturali delle popolazioni artiche siberiane e degli Aleuti.

Lingua. Le lingue degli Inuit costituiscono un sottogruppo della famiglia linguistica eschimoaleutina. Il ramo orientale di questo sottogruppo è formato da una "catena di dialetti" che si estende dall'Alaska orientale fino a tutta la Groenlandia ed è chiamato inupiaq o inuktitut o kalaallisut a seconda che ci si trovi rispettivamente in Alaska, in Canada o in Groenlandia; ciascuno di questi dialetti ha la caratteristica di essere comprensibile soltanto da quelli geograficamente più prossimi. Il ramo occidentale, invece, è chiamato yupik e si distingue chiaramente in tre varianti, a loro volta ricche di numerosi dialetti: quella centro-alaskana, quella della costiera pacifica e lo yupik siberiano, diffuso tanto in Alaska quanto in Canada. Le lingue Inuit presentano una morfologia complessa e un grande ventaglio di significati per ciascuna parola composta; commercianti ed esploratori si affidavano a un gergo costituito di danese, spagnolo e hawaiano mescolati a parole Inuit. Molto ricca è la tradizione orale.

Organizzazione sociale. Nonostante l'estrema dispersione, gli Inuit presentano costumi e tradizioni molto uniformi. La famiglia costituisce per loro l'unità sociale più significativa e, accanto alla monogamia, che è la forma di matrimonio più diffusa, sono presenti sia la poliginia sia la poliandria. Il matrimonio, necessario alla sopravvivenza fisica, è basato su una rigorosa divisione del lavoro. Mentre tra i membri dello stesso gruppo vige la fondamentale regola sociale della mutua assistenza, frequenti sono le faide tra i diversi gruppi, esacerbate dalla mancanza di strutture legali comunitarie che dirimano le controversie. Le alleanze esterne alla famiglia sono sancite e mantenute grazie allo scambio di beni e alla testimonianza di rispetto.

Stati Uniti d'America: popolazione, geografia ed economia

INUIT: ALIMENTAZIONE

Alimentazione e ricerca del cibo. La dieta Inuit tradizionale consiste di pesce, foche, balene e altri mammiferi marini, la cui carne viene cotta, fatta seccare o congelata. La foca, alimento base in inverno, è anche una preziosa fonte di cibo per i cani, e fornisce pellame, materiale per costruire barche e tende, combustibile per luce e riscaldamento. In estate, nelle zone interne dell'Alaska e del Canada, vengono cacciati i caribù e, in misura minore, orsi e volpi. La caccia alle balene, ai trichechi e ai caribù richiede l'organizzazione di spedizioni di gruppo. Molte famiglie seguono cicli stagionali di pesca e di caccia, che li portano a spostarsi periodicamente all'interno di un territorio delimitato. Attualmente, tuttavia, molti Inuit svolgono lavoro salariato e comprano cibo industriale.

Artide e Antartide: storia e geografia

ESCHIMESI: ABBIGLIAMENTO

Abitazioni, trasporti e abbigliamento. Le abitazioni Inuit (nella lingua locale iglu, "casa") sono di due tipi: tende in pelle di foca o tricheco in estate e capanne o case in inverno. Le abitazioni tradizionali invernali sono generalmente di pietra, con la struttura in legno o in osso di balena e un'apertura bassa e allungata, che consente l'ingresso soltanto carponi. La costruzione di case di ghiaccio, tipica di alcuni gruppi Inuit del Canada centrale e orientale, è poco diffusa in Groenlandia e sconosciuta in Alaska. Attualmente, tuttavia, molti Inuit vivono in città, in alloggi moderni costruiti dallo stato. I mezzi di trasporto tradizionali sono il kayak, l'oomiak e la slitta trainata da cani. Il kayak è una leggera barca da caccia simile alla canoa, costituita da una struttura in legno coperta di pelle di foca, con una sola apertura che consente il passaggio del rematore; l'oomiak è invece una canoa aperta, più ampia. La popolare slitta, trascinata dai cani eschimesi, rappresenta il perfetto adattamento di una forma di tecnologia all'ambiente. Attualmente sono molto comuni anche le barche a motore e gli autoveicoli da neve.

Ricerca sugli eschimesi: come vivono, usi e costumi

ESCHIMESI: USI E COSTUMI

Credenze religiose. Gli Inuit praticano una forma di animismo, che attribuisce uno spirito a ogni cosa o essere vivente. È credenza diffusa che gli spiriti possano essere ammansiti da incantesimi e talismani, e controllati dagli sciamani o da chiunque conosca gli incantesimi o abbia a disposizione gli amuleti appropriati; agli sciamani viene fatto ricorso anche in caso di problemi o malattie gravi. Per non offendere gli spiriti degli animali uccisi, vengono osservati tabù individuali o collettivi. La divinità principale è femminile ed è chiamata "signora dei mammiferi del mare". Attualmente, molti Inuit si sono convertiti al cristianesimo.