Testo argomentativo sulla sicurezza stradale

Appunto inviato da capuzz
/5

Testo argomentativo sulla sicurezza stradale: è utile introdurre nelle scuole le norme sulla sicurezza stradale (2 pagine formato doc)

TESTO ARGOMENTATIVO SULLA SICUREZZA STRADALE

Testo argomentativo sulla sicurezza stradale.

Titolo: Rivolgendoti agli studenti che frequentano la tua scuola, sostieni la validità della seguente tesi:
“è utile introdurre nella nostra scuola le norme sulla sicurezza stradale”.Svolgimento: E’ uno dei problemi più gravi che assillano il nostro Paese ed è una delle maggiori cause di morte, sto parlando degli incidenti automobilistici!
Ogni giorno sulle nostre strade molte persone perdono la vita, le cause sono le più svariate, si va dall’alta velocità, agli alcolici ed anche alla disinformazione.

Tema sull'educazione stradale

SICUREZZA STRADALE NELLE SCUOLE

Si discute ormai da molto tempo sui modi di combattere questa grave piaga e tra le proposte più interessanti vi è quella di introdurre nelle scuole una vera e propria educazione stradale sin dalla tenera età, in modo tale da far conoscere le norme stradali e da farle applicare già da piccoli.
Sono molti gli argomenti a favore di questa proposta, infatti c’è chi sostiene che, educando i bambini sin da piccoli alla sicurezza stradale si avrebbero degli adulti più diligenti nel futuro, i bambini potrebbero conoscere il significato della segnaletica stradale, in modo tale da poterla applicare nell’immediato (almeno ciò che è riferito ai pedoni ed ai ciclisti) e nel futuro (quando avranno a loro disposizione motorini e automobili).

Tema sugli incidenti stradali

GIOVANI E SICUREZZA STRADALE

Il nostro governo si sta già muovendo in questo senso e sta proponendo dei corsi per i possessori di motocicli per cui viene poi rilasciato un patentino che certifica la frequenza a questi corsi. Questo è un modo per iniziare a “costruire” la sicurezza stradale, ma con l’ipotesi che ho precedentemente esplicitato si avrebbe probabilmente una competenza maggiore in questo ambito.
Attraverso l’educazione stradale potrebbero essere risolti altri problemi, come le grandi spese dovute ai tanti incidenti, sarebbero trasmesse delle regole (importantissimo, perché nella società odierna si tende a fare a meno di esse, creando una forte incapacità di scegliere e un forte disorientamento) ed infine la figura del Vigile non sarebbe più vista di malocchio e temuta, ma presa in considerazione come aiuto in caso di bisogno e come “ordinatore”.
Ovviamente c’è anche chi sostiene la tesi contraria per cui non ritiene utile insegnare le norme stradali nelle scuole.

Anche qui vi sono dei validi motivi, forse primo fra tutti è quello economico, per cui lo Stato dovrebbe sostenere una spesa troppo alta per l’attuazione di questa proposta, una spesa che forse viene ritenuta inutile visto che un altro motivo è la sfiducia nelle capacità di comprendere e applicare le norme da parte dei bambini.
Alla base di ciò c’è forse la disinformazione?