Trasporto ferroviario

Appunto inviato da gim
/5

Breve ricerca sul trasporto ferroviario.(1 pagina, formato word) (0 pagine formato doc)

CARATTERISTICHE DEL TRASPORTO FERROVIARIO CARATTERISTICHE DEL TRASPORTO FERROVIARIO Il trasporto ferroviario, in Italia, è gestito dalla F.S.
s.p.a. per il trasporto a carattere nazionale e da aziende ferroviarie private che si occupano di percorsi regionali o locali. Queste aziende private hanno concessioni per 70 anni alla scadenza delle quali, le stazioni, i caselli, etc passano gratuitamente alla regione in cui si trovano. Le F.S. s.p.a. è nata ne 1992 ; le azioni appartengono al ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica. Lo stato ha stipulato con queste società due tipi di contratti: -il contratto di servizio pubblico -il contratto di programma; con il quale si finanziano nuovi investimenti nella rete ferroviaria. C.I.M.
( convenzione internazionale merci) : è un patto stipulato tra le nazoni per poter utilizzare un'unica lettera di vettura per merci destinate in paesi esteri; comprende Europa e parte dell'Asia. Le tariffe ferroviarie sono i prezzi unitari da pagare alle società ferroviarie per l'utilizzo dei treni come mezzi di trasporto per le merci. Le tariffe variano a seconda del tipo di trasporto, dalla, dal peso e dal volume delle merci. La tonnellata - chilometro indica il prezzo da pagare per il trasporto di una tonnellata di merce per ogni chilometro. Questa tariffa può essere fissa o variabile. La lettera di vettura è un documento di trasporto che deve essere compilato per ogni spedizione, con le condizioni del trasporto e i prezzi applicati. Alla fine del viaggio non può essere trasferita mediante girata. Se il destinatario non può ritirare la merce può consegnare una lettera di delega ad un'altra persona per svincolare la merce. Il modello più comune di lettera di vettura è composto da sei fogli ricalcanti.