Verifica di Religione

Appunto inviato da lucazzo2
/5

Test di religione sul popolo Ebraico fino a Giuseppe. (2 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

Verifica di Religione Verifica di Religione Domande Breve riassunto della vita di Abramo.
Di chi era figlio Ismaele e a che cosa ha dato origine? Chi era Isacco e a che cosa ha dato origine? Breve riassunto della vita di Giacobbe. Elenca il nome delle dodici tribù in ordine cronologico. Chi era Dina? Breve riassunto della vita di Giuseppe. In quale regione dell'Egitto si stabiliscono Giacobbe ed i fratelli di Giuseppe? Risposte Abramo fu il patriarca del popolo di Israele. Secondo la Bibbia, emigrò dalla sua patria con il padre Terach, il fratello Nahor, il nipote Lot e la moglie Sarai per ordine del Signore a Canaan. A causa di una carestia si spostò in Egitto, poi ritornò nel Negheb, perché aveva ingannato il faraone affermandole che Sarai era sua sorella e non sua moglie.
Dopo dieci anni, Sarai dà la sua schiava egiziana Agar in sposa ad Abramo in modo da partorire il figlio Ismaele (Sarai era sterile). Agar scappa da Sarai perché invidiosa, ma grazie all'angelo del signore torna da Abram. In seguito Abramo viene messo alla prova dal Signore che richiede il figlio Isacco, da lui stesso fatto generare alla infertile Sarai. Poi Abramo si stabilisce tra Kades e Sur, poi a Gerar. Abimèlech, re di Gerar, voleva come moglie Sarai, ma sapendo dal Signore che ella era moglie di Abramo, il profeta, la restituì e diede terre e greggi ad Abramo. Così le donne di Abimèlech guarirono dalla sterilità causata dal Signore per la presa di Sara. Sara partorisce Isacco e si festeggia con un enorme banchetto. Abramo muore a 175 anni. Seppellito da Isacco ed Ismaele nella caverna di Malpela, nel campo di Efron. Ismaele, era l'unico figlio di Abramo con Agar ed ha dato origine al gran popolo arabo. I suoi dodici figli diedero vita alle dodici tribù della religione Araba. Isacco, era l'unico figlio di Abramo con Sarah ed ha dato origine al grande popolo ebreo. Sposatosi assieme a Rebecca, ha generato Esaù e Giacobbe (due fratelli gemelli che si contendevano la primogenitura). Giacobbe, nato da Rebecca ed Isacco, è fratello gemello di Esaù, il quale però, essendo venuto alla luce prima di lui, ha diritto alla primogenitura ad alla benedizione. Con un atto di astuzia suggerito dalla madre Rebecca, Giacobbe, quando il padre Isacco in fin di vita chiama il suo figlio primogenito Esaù per dargli la benedizione, precede il fratello ( si ricopre con pelli animali per assomigliare al peloso fratello e non essere riconosciuto dal padre ormai cieco ) porgendo al padre un saporito piatto cotto dalla madre. Il padre mezzo cieco e stancato dalla vecchiaia non si accorge del tranello e dà la benedizione a Giacobbe. Subito dopo la benedizione, Giacobbe prepara i bagagli per il viaggio che dovrà affrontare per sfuggire all'ira del fratello ingannato ed andare dal fratello della madre Labano per chiedere in sposa la figlia più giovane: Rachele. Il giovane lavorerà ben quattordici anni prima di averla. Infatti, il padrone astuto delle fanciulle, accortosi del beneficio della presenz