Le vitamine

Appunto inviato da leogin
/5

Ricerca sulla vitamine (cosa sono e a cosa servono). (formato txt) (0 pagine formato txt)

Le Vitamine Le vitamine sono composti organici, in massima parte di origine vegetale, ma contenute in alcuni tessuti o organi interni ( come il fegato di animale); necessarie alla vita, producono azione eutonica (danno tonicità ai muscoli e ai nervi), eutrofica (metabolismo cellulare), eubolica (contribuiscono allaccrescimento e allo sviluppo degli organi).
Entrano normalmente nellorganismo tramite gli alimenti. Le vitamine sono molecole che il nostro organismo richiede in quantità relativamente piccola. Il corpo è in grado di produrne alcune, che vengono chiamate non essenziali perchè non dobbiamo preoccuparci di inserirle nella nostra dieta. Altre, come la Vitamina C, possono essere assunte solo dall'esterno e pertanto vengono a costituire una parte essenziale dell'alimentazione.
Il suo vero nome è acido ascorbico. Tutti la conoscono però con il diminutivo di Vitamina C e sanno che senza di essa un uomo morirebbe in pochi mesi. Per vedere gli effetti di carenza di vitamine è stato fatto un esperimento su un ratto: un ratto con segni evidenti di carenza di vitamina A presenta un generale stato di debolezza, occhi ammalati, pelo arruffato, peso inferiore alla media; un ratto con carenza di tiamina ( una delle vitamine del gruppo B) non riesce a controllare il movimento dei muscoli, ossia soffre di paralisi spastica; un ratto che sia carente di riboflavina (unaltra vitamina del gruppo B), presenta perdita eccessiva di pelo e un accentuato dimagrimento. Se sottoponiamo una cavia ad unalimentazione priva di vitamina C contrae lo scorbuto, malattia che si manifesta con indolenzimento delle giunture ed irritazione degli occhi e della bocca; un ratto diviene affetto da rachitismo per carenza di vitamina D: presenta zampe incurvate ed il corpo poco sviluppato, manifestazione tipiche di questa malattia. NOME FONTI PIU'COMUNI FUNZIONI BIOLOGICHE SINTOMI DI CARENZA Vitamina A Fegato, Tuorlo d'uovo, Crema di latte, Burro, Ortaggi gialli e rossi, Albicocche, Meloni Funzionalità degli epiteli, delle mucose e della retina. Cecità crepuscolare. Cute ruvida e secca. Mucose aride. Vitamina D Burro, Tuorlo d'uovo, fegato, salmone, sardine, tonno Assorbimento e metabolismo del Calcio e del Fosforo. Rachitismo. Osteo-malacia. Decalcificazione dei denti. Vitamina E Germe di frumento, Ortaggi a foglia, Olii vegetali, Tuorlo d'uovo, legumi, noci, mandorle Funzionalità muscolare, epiteliale, riproduttiva. Non frequenti Vitamina K Cavoli, Cavolfiori, Spinaci, Ortaggi a foglia, Olii vegetali. Prodotta dalla flora batterica intestinale. Coagulazione del sangue. Problemi nella coagulazione. Vitamina C Agrumi, Peperoni, Fragole, Meloni, Pomodori, Cavoli, Patate Ossido riduzioni intra-cellulari Scorbuto. Morbo di Barlow. Sanguinamento delle gengive. Fragilità capillare. Vitamina B1 Maiale, Fegato, Frattaglie, Prodotti integrali di cereali, Mandorle, Noccioline, Legumi, Patate Metabolismo glicidico. Componente enzimatico. Beri-beri. Anoressia. Astenia. Stipsi. Vitamina B2 Fega