Fotosintesi

Appunto inviato da CiFunny
/5

Breve ricerca sulla fotosintesi, divisa in paragrafi(cosa è, reazioni alla luce e al buio, conclusioni) e con qualche schema (formule). (3 pagine formato doc)

dsdsd La fotosintesi è un processo che avviene nei cloroplasti degli organismi autotrofi e consiste nel convertire l'energia della luce solare in energia chimica per poi utilizzarla nella sintesi dei carboidrati a partire da anidride carbonica e acqua.
La fotosintesi si svolge in due momenti: la prima fase comprende le reazioni che dipendono dalla luce, mentre nella seconda avvengono reazioni indipendenti dalla luce. Questa serie di reazioni avviene nelle membrane dei tilacoidi, che contengono pigmenti fotosintetici inseriti secondo raggruppamenti ordinati chiamati fotosistemi. Ognuno di questi ha un certo numero di pigmenti antenna e un centro di reazione.
Fra i diversi tipi di fotosistemi, sono da ricordare per la loro importanza nella fotosintesi, il fotosistema I e il fotosistema II, che differiscono per il tipo di molecola di clorofilla nel loro centro di reazione. P700 è chiamato il centro di reazione del fotosistema I, P680 quello del fotosistema II. -)I pigmenti antenna di questi due fotosistemi trasferiscono l'energia assorbita attraverso la luce solare ai centri di reazione: tale energia fa saltare alcuni elettroni(*) ad un orbitale più esterno. Questi ultimi sono quindi trasferiti a molecole accettrici, mentre i fotosistemi si trovano ad essere positivamente carichi. -)Il P680? strappa all'acqua gli elettroni legati più debolmente, secondo il processo chiamato fotolisi. Questa produce ossigeno -che viene liberato nell'aria-, elettroni -che vanno al 680?, e lo fanno quindi ritornare neutro- e protoni. -)A questo punto gli elettroni(*) donati dal P680 attraversando un sistema di trasporto di elettroni raggiungono il P700?, il quale, accettando un protone, ritorna neutro(P700). Invece gli elettroni(*) donati dal P700, sempre passando attraverso una catena di trasporto, arrivano al NADP?, che accetando un protone, diventa NADPH. Esiste anche un altro modo per trasferire elettroni al centro di reazione dal quale erano stati presi. In questo processo gli elettroni(*) del P700 passano ad un accettore e riportati al P700? da una catena di trasporto. -)A causa della fotolisi dell'acqua e il trasferimento di elettroni(*) attraverso il sistema di trasporto, si lbera energia , che genera un gradiente di H? nelle membrane dei tilacoidi. Gli ioni idrogeno passano attraverso un canale-l'enzima ATP-sintetasi- che sintetizza l'ATP unendo ADP e Pi. In questa serie di reazioni, a partire dall'energia dell'ATP e del NADPH e dal carbonio preso dalle piante atraverso la CO?, si ottengono molecole di carboidrati. Si conoscono tre tipi di queste reazioni: -la sintesi C?; -la sintesi C?; -la sintesi CAM. LA SINTESI C? o CICLO DI CALVIN -)La maggior parte delle piante effettua questo tipo di sintesi. -)L'anidride carbonica si fissa al RuBP (ribulosio difosfato), un composto a 5 atomi di carbonio, attraverso l'azione dell'enzima Rubisco(RuBP carbossilasi). -)Questo prodotto a 6 atomi di carbonio, è molto instabile, quindi si scinde in due molecole di PGA, compo