L'orientamento e la misura del tempo

Appunto inviato da asabba
/5

Orientarsi con gli astri e con la bussola, coordinate geografiche, latitudine, longitudine, altitudine, misura del tempo, tempo civile e fusi orari, linea del cambiamento di data, calendari (3 pagine formato doc)

Orientarsi significa individuare dei punti di riferimento in cielo o sulla Terra.
I movimenti del Sole attraverso la sfera celeste permettono di definire i quattro punti cardinali. L’EST corrisponde al punto in cui il Sole sorge nei giorni degli equinozi. L’OVEST è il punto in cui il sole tramonta nei giorni degli equinozi. L’est e l’ovest possono essere individuati precisamente solo nei giorni degli equinozi perché negli altri giorni il sole sorge spostato un po’ più a nord o un po’ più a sud. Il NORD è il punto in cui il meridiano del luogo s’interseca con il piano dell’orizzonte e si individua ruotando di 90° in senso antiorario a partire da est. Il SUD è il punto in cui il meridiano del luogo s’interseca con il piano dell’orizzonte e si individua ruotando di 90° in senso orario a partire da est.
Nord e Sud possono essere individuati direttamente: Se l’osservatore si trova a nord del tropico del cancro il sole in culminazione indica il sud. Se l’osservatore si trova a sud del tropico del capricorno, il sole in culminazione indica il nord...