I principi amministrativi delle imposte

Appunto inviato da hanoismith93
/5

Principi amministrativi: Accertamento dell'imposta; Tassazione dell'imposta; Riscossione dell'imposta; Notifica dell'imposta. (2 pagine formato doc)

Lo Stato e l'amministrazione finanziaria devono essere in grado di accertare e riscuotere le imposte dovute dai contribuenti nei tempi migliori e con costi minori per entrambe le parti.
Per realizzare questi obbiettivi, vengono utilizzati i principi amministrativi delle imposte ( Adam Smith 1723-1790):
A-Certezza dei tributi: L'imposta che ogni individuo deve pagare dev'essere certa e non aribitraria, quindi la somma, il modo e il termine da pagare devono essere stabiliti dalla legge.                                                                                                                                                                                     
B-Comodità della riscossione: La riscossione deve avvenire nei tempi migliori, arrecando il minor disagio possibile ai contribuenti.                                        
C-Economicità delle risorse: Le spese per l'accetamento e per la riscossione devono essere le più basse possibili.
Questi principi vengono applicati in quattro fasi:
1- L'accertamento dell'imposta:
A-Autoaccertamento:  il contribuente si calcola l'ammontare dell'imposta sulla BI senza ricevere alcuna notifica dall'amministrazione ( il contribuente che applica le marche da bollo sui documenti, si accerta dell'imposta e la paga).

B-Attività autonoma dell'aministrazione finanziaria: La BI viene determianta in due modi: