Le grandezze fisiche: definizione

Appunto inviato da abbats
/5

Che cosa è un'osservazione scientifica? Come si definiscono le grandezze fisiche? Come vengono definite e classificate le grandezze nel Sistema Internazionale? Che cosa è il metro? Che cosa consente di misurare? (2 pagine formato doc)

GRANDEZZE FISICHE, DEFINIZIONE

Sistemi e unità di misura.

La misura delle grandezze.
1 DOMANDA) Che cosa è un’osservazione scientifica?
RISPOSTA)   L’osservazione scientifica è un’informazione raccolta in modo sistematico, controllata e messa a confronto con le altre informazioni. L’informazione costituisce l’approccio iniziale ad un coretto uso de metodo scientifico.
2 DOMANDA) Come si definiscono le grandezze fisiche?
RISPOSTA)   Si definiscono grandezze fisiche le proprietà misurabili dei corpi, cioè la proprietà che possono essere sottoposte all’operazione di misura.
3 DOMANDA) Che cosa significa misurare le grandezze e come si esprime il risultato di quest’operazione?
RISPOSTA)   Misurare una grandezza significa operare (eseguire) un confronto tra le quantità da misurare e l’unità di misura prescelta. Si esegue una misura calcolando il rapporto numerico tra la grandezza misurata e l’unità di misura.

Equivalenze: cosa sono, come si fanno, tabelle ed esercizi

GRANDEZZE FISICHE FONDAMENTALI

4 DOMANDA) Quali caratteristiche deve possedere un’unità di misura?
RISPOSTA)   La precisione richiesta nelle ricerche scientifiche richiede che le unità di misura presentino le seguenti caratteristiche:
1.    Siano definite con molta precisione;
2.    Siano uguali per tutti;
3    Abbiano multipli e sottomultipli.


5 DOMANDA) Come vengono definite e classificate le grandezze nel Sistema Internazionale?
RISPOSTA)   Il Sistema Internazionale dell’Unità di Misura (S.I.) associa ad ogni tipo di grandezza fisica un’unità di misura; il S.I. è costituito da nove unità fondamentali che sono unità di misura delle grandezze fondamentali, tre di queste sono:
1.    Distanza (lunghezza) che si misura in metri ( m)
2.    Massa (quantità di materia in un corpo) misurata in chilogrammi (Kg)
3.    Tempo misurato in secondi (s)

GRANDEZZE FISICHE DERIVATE

Dalle grandezze fisiche si possono derivare tutte le altre grandezze fisiche, che per questo motivo, sono delle grandezze derivate.
Esempi di grandezze derivate e corrispondenti unità di misura sono:
- La superficie, misurata in metri quadrati (m2) derivato dal metro (m)
- La velocità misurata in metri al secondo quadrato (m/s2) derivato dal metro (m) e dal secondo (s)
6 DOMANDA) Che cosa è il metro? Che cosa consente di misurare?
RISPOSTA)    Si definisce metro la distanza tra due tacche incise su una sbarra metallica conservata all’ufficio internazionale dei Pesi e delle Misure a Sever a Parigi, Il metro costituisce l’unità di misura della lunghezza e consente di misurare appunto la lunghezza/distanza. Per grandi e piccole distanza vengono utilizzati multipli e sottomultipli.