Cause dell'inquinamento ambientale

Appunto inviato da muccaepollo111
/5

Riassunto sulle cause dell'inquinamento ambientale: piombo, idrocarburi, metalli radioattivi, fumo di sigarette e fumi cittadini, acqua potabile e vitamine utili, (3 pagine formato doc)

CAUSE INQUINAMENTO AMBIENTALE

Inquinamento ambientale.

I nostri corpi sono continuamente esposti all’azione di agenti inquinanti (presenti nel cibo che mangiamo, l’acqua che beviamo, l’aria che respiriamo). Il sistema umano si è evoluto sviluppando processi metabolici che possono assimilare, in modo efficace, le tossine ingerite periodicamente. Però, quando l’esposizione diventa cronica o continua, o quando si incontrano nuove sostanze che l’organismo non può rendere innocue, il corpo può non essere in grado di farvi fronte. Gli effetti cronici sono spesso invisibili e possono non manifestarsi per un lungo periodo di tempo.
Questo può provocare un cancro che rimane latente per un periodo che può andare da 10 a 30 anni, così come cambiamenti genetici e metabolici che influiscono sulla crescita, la salute, il comportamento e la resistenza alle malattie e anche malformazioni embrionali o parti prematuri come risposta ritardata ad una tossina cumulativa.

Tesina sull'inquinamento ambientale


L'INQUINAMENTO AMBIENTALE

IL PIOMBO
Il piombo è presente nell’aria, nelle particelle di polvere e nell’acqua potabile che lo liscivia dalle tubature in piombo. Il piombo danneggia il sistema immunitario dell’organismo e ostacola l’azione degli eliminatori di radicali liberi. La vitamina C rimuove il piombo dalle ossa e dal cervello. Gli esperimenti hanno mostrato che la predisposizione all’accumulo di piombo nel corpo è collegata allo stato nutritivo dell’individuo. Negli animali, l’assorbimento del piombo diminuisce notevolmente quando il calcio presente nella dieta è sufficiente.
GLI IDROCARBURI       
Gli idrocarburi aromatici polinucleari (PAH) sono composti cancerogeni prodotti dalla combustione di sostanze organiche come legno, carbone, petrolio e tabacco. Gli antiossidanti - vitamine B1, C ed E, calcio pantotenato, L-cisteina (un provocati da questi idrocarburi).

Inquinamento ambientale: tema svolto


CAUSE DELL'INQUINAMENTO DELL'ACQUA

I METALLI RADIOATTIVI
I metalli radioattivi rilasciati dalle centrali elettriche a carbone sotto forma di ceneri, si concentrano nelle ossa e ci rimangono per tutta la vita, creando radicali liberi nel corpo. Gli eliminatori di radicali liberi come le vitamine A, C, E e l’enzima superossido dismutasi (SOD) possono proteggere il corpo. Lo stronzio 90 è un prodotto di reazioni nucleari. Chimicamente simile al calcio, può sostituire il minerale nel corpo se il calcio presente non è sufficiente. Lo stronzio 90 ostacola anche alcune funzioni della vitamina D.
IL FUMO DI SIGARETTE E I FUMI CITTADINI
Il fumo di sigarette impedisce alle ciglia, escrescenze simili a peli, di espellere le sostanze inquinanti dai polmoni. Il fumo ha un effetto dannoso sul sistema immunitario. Il non fumatore che respira il fumo è una vittima involontaria di questa sostanza inquinante. L’ossido di carbonio è un componente del fumo di sigarette ma è presente anche nell’aria delle zone con molto traffico. Questa sostanza chimica ostacola la capacità del sangue di trasportare ossigeno al cervello. I sintomi sono mal di testa, vertigini, irritabilità, nausea e minore prontezza mentale. L’inalazione di dosi eccessive può causare perdita di coscienza e la morte. Questa sostanza inquinante ha la stessa densità dell’aria, per cui rimane al livello di superficie delle strade urbane. Fare ginnastica nelle strade cittadine o mangiare nei ristoranti sul bordo della strada, significa esporsi a dosi più elevate.