Biomolecole: riassunto

Appunto inviato da inpherno
/5

le biomolecole, cosa sono e le loro funzioni (proteine, gruppi funzionali, lipidi). Breve riassunto sulle biomolecole (3 pagine formato doc)

BIOMOLECOLE RIASSUNTO

La diversità molecolare della vita è basata sulle proprietà del carbonio, che ha la particolare capacità di formare grandi molecole diverse tra loro.

I composti contenenti carbonio sintetizzati dalle cellule sono detti COMPOSTI ORGANICI (oggi sono più di 2 milioni).
 L’ enorme varietà di molecole a base di carbonio deriva dalla tendenza degli elettroni più esterni dell’ atomo a formare legami chimici e, in particolare, LEGAMI COVALENTI. Un legame covalente si instaura quando una o più coppie di elettroni vengono messe in comune fra due atomi.
Ciò avviene per una ragione ben precisa: gli atomi tendono al minor dispendio energetico possibile ottenibile con la stabilità della loro configurazione elettronica.
I composti organici formati soltanto da carbonio e idrogeno sono detti IDROCARBURI.
I composti aventi la stessa formula grezza ma differente struttura vengono detti ISOMERI.
In una molecola organica, i gruppi di atomi che partecipano alle reazioni chimiche sono detti GRUPPI FUNZIONALI:
Un GRUPPO OSSIDRILICO è costituito da un atomo di idrogeno legato a uno di ossigeno, legato a sua volta allo scheletro carbonioso della molecola.

Chimica organica: idrocarburi e biomolecole


COSA SONO LE BIOMOLECOLE

Un GRUPPO CARBONILICO è formato da un atomo di carbonio legato a un atomo di ossigeno mediante un doppio legame. Se l’ atomo di carbonio del gruppo carbonilico si trova all’ estremità dello scheletro carbonioso, il composto viene detto ALDEIDE; I composti i cui gruppi carbonilici si trovano all’ interno della catena carboniosa sono chiamati CHETONI.
Un GRUPPO CARBOSSILICO è costituito da un atomo di ossigeno unito tramite un doppio legame covalente a un atomo di carbonio che è legato anche a un gruppo ossidrilico. Si comporta come un acido in quanto libera in soluzione ioni idrogeno.
Un GRUPPO AMMINICO è formato da un atomo di azoto legato a due atomi di idrogeno e a un atomo di carbonio dello scheletro carbonioso. I composti organici che possiedono un gruppo amminico sono detti AMMINE.

Chimica organica: appunti sugli idrocarburi


BIOMOLECOLE RIASSUNTO BREVE

Le biomolecole hanno dimensioni enormi dal punto di vista molecolare, pertanto sono definite MACROMOLECOLE.
Le cellule le costruiscono le macromolecole unendo molecole organiche più piccole in catene chiamate POLIMERI.
Le unità che costituiscono un polimero sono i MONOMERI.
Il DNA costituito da appena 4 tipi di monomeri detti NUCLEOTIDI.
Le cellule legano tra loro i monomeri per formare polimeri mediante un processo chimico detto CONDENSAZIONE. In questo processo un monomero perde l’ atomo di idrogeno, mentre l’ altro perde il gruppo ossidrilico.
L’ IDROLISI è il processo opposto alla condensazione. Idrolisi significa spezzare con l’ acqua, infatti le cellule rompono i legami tra i monomeri tramite aggiunta di acqua.

 

Introduzione alla chimica organica