Desertificazione: cause e conseguenze

Appunto inviato da laur87
/5

la desertificazione è un fenomeno di degrado del suolo nelle zone aride. Appunto sulle cause, conseguenze e caratteristiche della desertificazione (2 pagine formato doc)

DESERTIFICAZIONE DEFINIZIONE - La desertificazione è un fenomeno di degrado del suolo delle zone aride, semiaride e subumide, dovuto a una combinazione di fattori climatici e antropici, che consiste sostanzialmente in una progressiva riduzione della capacità degli ecosistemi di sostenere la vita animale e vegetale.

Essa è il risultato di una serie di processi che interessa tutte le zone, aride e non solo aride, del pianeta e che comprende l'erosione eolica e idraulica, la sedimentazione dei materiali erosi, la progressiva riduzione del numero di specie vegetali presenti in una data area, la salinizzazione del suolo e la mineralizzazione dell'humus.
E provoca una progressiva riduzione dello strato superficiale del suolo e della sua capacità produttiva.

Leggi anche Il degrado del suolo: appunti

DESERTIFICAZIONE CAUSE PRINCIPALI: DOVE SI MANIFESTA - Secondo le Nazioni Unite, sono circa 110 i Paesi affetti da desertificazione. Il fenomeno viene spesso associato all'idea di dune sabbiose che avanzano, divorando aree verdi e fertili. In realtà riguarda anche aree fortemente irrigate o situate a latitudini ben lontane dalle regioni desertiche. Il problema è particolarmente grave in Africa e nei Paesi in via di sviluppo di Asia,in Cina, America Latina e Caraibi, Stati Uniti, Australia, Europa meridionale e orientale sono direttamente interessati al fenomeno. In Europa in particolare interessa con intensità ed estensione diverse i paesi europei che si affacciano sul bacino del Mediterraneo tra cui le regioni dell'Italia meridionale ed insulare. In Italia e nei paesi sviluppati in genere, il contesto della lotta alla desertificazione è naturalmente molto diverso da quello dei Paesi in via di sviluppo ove il problema si pone in termini di sopravvivenza e si cerca di trovare una soluzione che sia un'alternativa all'emigrazione ed all'abbandono del territorio.

Leggi anche Cause della desertificazione

DESERTIFICAZIONE CAUSE E CONSEGUENZE - L'eccessivo sfruttamento dei terreni da pascolo è una delle cause principali della desertificazione: quando la quantità di bestiame è superiore alla possibilità di offerta che i pascoli possono sostenere, ha inizio il degrado del territorio. Alle specie vegetali perenni si sostituiscono presto specie annuali e arbusti poco graditi al bestiame, e successivamente scompaiono le specie erbacee; il calpestio degli animali distrugge inoltre quel poco che rimane e il suolo resta così soggetto all'azione erosiva dei venti e delle acque. In modo analogo, l'eccessivo sfruttamento dei terreni agricoli porta a un impoverimento progressivo dei terreni che, una volta esaurita la propria riserva di sostanze nutritive, rimangono esposti agli agenti meteorologici e vanno quindi soggetti a erosione. Il processo di desertificazione può essere provocato inoltre dall'indiscriminato abbattimento del manto forestale o dalla cattiva gestione dei sistemi di irrigazione, che in molte regioni è causa della salinizzazione dei terreni. Leggi anche Diboscamento, erosione del suolo e desertificazione: appunti