W. Griswold, "Sociologia della cultura"

Appunto inviato da papaki
/5

Sintesi del testo "Sociologia della Cultura" di Wendy Griswold (38 pagine formato doc)

In generale quando i sociologi pensano alla cultura intendono una di queste quattro cose: norme, valori, credenze o simboli.
Norme: il modo in cui la gente si comporta in una data società Valori: ciò a cui la gente tiene Credenze: ciò che la gente pensa riguardo al funzionamento del mondo Simboli: il mezzo per rappresentare i primi tre punti (diversi dai segni). Le prospettive accademiche riguardo la cultura si possono riunire in due scuole di pensiero: discipline umanistiche da un lato --> la cultura è quanto di meglio è stato creato dall'uomo scienze sociali dall'altro--> norme, valori, credenze, simboli. (la cultura è connessa alla società) Parlare di cultura e società significa parlare di due aspetti astratti dell'esperienza umana: quello espressivo e quello relazionale, lo stesso oggetto può essere analizzato da un punto di vista culturale o da un punto di vista sociale.
La scuola umanistica Il termine cultura è spesso riferito alle belle arti e in generale a quello che normalmente definiamo cultura alta...