Sociologia della cultura: riassunto

Appunto inviato da papaki
/5

Riassunto del testo "Sociologia della Cultura" di Wendy Griswold (38 pagine formato doc)

SOCIOLOGIA DELLA CULTURA: INDICE

Sociologia della cultura.

Indice:
Capitolo 1° - LA CULTURA E IL "DIAMANTE CULTURALE"
- due modi di definire la cultura
- connessioni: i legami tra cultura e società
Capitolo 2° - IL SIGNIFICATO CULTURALE
- perchè abbiamo bisogno del significato?
- cultura e significato nella teoria del riflesso
- cultura e significato nella sociologia marxiana
- cultura e significato nella sociologia funzionalista
- cultura e significato nella sociologia weberiana
- sistemi di significato o cassetta degli attrezzi?
- significato, modernità e scontro di culture
Capitolo 3° - LA CULTURA COME CREAZIONE SOCIALE
- Durkheim e la produzione sociale della cultura
- la produzione collettiva della cultura
- innovazioni culturali e cambiamento sociale
- riepilogo
Capitolo 4° - PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E RICEZIONE DELLA CULTURA
- la produzione della cultura
- la produzione di idee
- la ricezione
- la libertà d'interpretazione culturale
Capitolo 5° - LA COSTRUZIONE CULTURALE DEI PROBLEMI SOCIALI
- la costruzione di un'identità collettiva
- la costruzione di un problema sociale
- la costruzione di un movimento sociale
Capitolo 6° - CULTURA E ORGANIZZAZIONI: AGIRE IN MODO MULTICULTURALE
- culture organizzative
- le organizzazioni in contesti culturali
- lavorare attraverso culture
Capitolo 7° - LA CULTURA IN UN MONDO CONNESSO
- tecnologie e comunità culturali
- l'impatto culturale di internet
- comunità di significato in una cultura globale
- culture senza centri.

Cultura egemone e culture subalterne: riassunto e significato

SOCIOLOGIA DELLA CULTURA: RIASSUNTO

CAPITOLO 1° LA CULTURA E IL "DIAMANTE CULTURALE"
Due modi di definire la cultura. In generale quando i sociologi pensano alla cultura intendono una di queste quattro cose: norme, valori, credenze o simboli.
Norme: il modo in cui la gente si comporta in una data società
Valori: ciò a cui la gente tiene
Credenze: ciò che la gente pensa riguardo al funzionamento del mondo
Simboli: il mezzo per rappresentare i primi tre punti (diversi dai segni).
Le prospettive accademiche riguardo la cultura si possono riunire in due scuole di pensiero:
discipline umanistiche da un lato --> la cultura è quanto di meglio è stato creato dall'uomo
scienze sociali dall'altro--> norme, valori, credenze, simboli.

(la cultura è connessa alla società)
Parlare di cultura e società significa parlare di due aspetti astratti dell'esperienza umana: quello espressivo e quello relazionale, lo stesso oggetto può essere analizzato da un punto di vista culturale o da un punto di vista sociale.

SOCIOLOGIA DELLA CULTURA, DEFINIZIONE

La scuola umanistica. Il termine cultura è spesso riferito alle belle arti e in generale a quello che normalmente definiamo cultura alta.
In questa accezione si è spesso posto in contrapposizione cultura e società (o civiltà)--> che indicava il progresso della Rivoluzione industriale con tutte le connotazioni negative ad esso collegate.
Domanda che sorge spontanea: possiamo pensarla in questo modo, enunciando il potere salvifico ed illuminante dell'alta cultura occidentale come spauracchio contro gli orrori del progresso industriale, senza cadere in un evidente etnocentrismo?
Arnold, per rispondere a tale domanda elabora una teoria universale della cultura secondo la quale essa poteva restituire all'umanità dolcezza e luce (bellezza e saggezza) derivanti da:
a) dalla consapevolezza e dalla sensibilità a quanto di meglio è stato creato, pensato e conosciuto
b) da una ragione giusta (un'intelligenza tollerante, flessibile e aperta).