Il potere in sociologia politica

Appunto inviato da giasonexxx
/5

Appunti sul potere sociologico politico (3 pagine formato doc)

La dinamica dei rapporti di potere è l’oggetto privilegiato della sociologia politica.
In via di principio la politica si assume il compito di regolare l’esercizio del potere mentre nella pratica s’impegna ad affrontare tutte quelle situazioni nelle quali il potere si afferma surclassando tutti gli schemi normativi dando origine a conflitti, disuguaglianze, ecc ecc. analizzando il potere da un punto di vista interpersonale possiamo notare come esso sia strettamente legato all’esigenza di autoaffermazione e di richiesta di riconoscimento del singolo uomo nel suo rapporto con l’altro; da un punto di vista sociale il potere si configura come una funzione indispensabile di riduzione di complessità e di coordinamento che da ad un certo gruppo di persone il potere di decidere e scegliere fini collettivi da perseguire e toglie ad altre persone la responsabilità di dover prendere delle scelte in situazioni particolari e di incertezza. Nella tradizione ottocentesca vi erano due diverse correnti di pensiero delle quali una portava avanti la teoria del potere sostanzialistico, l’altra quella del potere relazionale..