Origini società moderna

Appunto inviato da 7psyco6
/5

Descrizione della società attraverso 3 diverse sfere: Sfera economica, Sfera politica e Sfera urbana (2 pagine formato doc)

1.    Cambiamenti fra XVI e XIX secolo
-    Sfera economica: il capitalismo ha origine in modificazioni che avvengono nell’economia
agricola, artigianale e mercantile.
In Gran Bretagna nasce il concetto di proprietà privata con le enclosures; l’attività mercantile subisce cambiamenti in quanto siamo negli anni della prima colonizzazione scoperti nuovi beni esistono imprese mercantili d’import ed export in quanto vengono scoperti nuovi beni. Nasce il capitalismo grazie agli imprenditori, che inventano sistemi di produzione e creano i mercati. Il capitalismo nasce prima della rivoluzione industriale e vede i sui germogli nella colonizzazione.
Ci sono principalmente due modi di vedere le origini: secondo Marx il capitalismo nasce a causa del superamento delle condizioni del sistema economico precedente, cioè quello feudale, a causa delle lotte di classe. La versione di Weber è un’altra: inserisce nuovi aspetti nello studio del capitalismo confrontandosi con i sistemi religiosi. Si domanda come mai il capitalismo è nato proprio in Europa e ne deduce che è un fattore collegato alla religione. Osservando i sistemi religiosi presenti nel mondo capisce che lo spirito capitalistico nasce dalle dottrine protestanti calviniste in quanto prevedono il dogma della predestinazione: i calvinisti credono che Dio abbia già stabilito chi si salva e chi è dannatol’uomo deve cercare i segni della sua sorte la vita del calvinista è dedicata alla ricerca di questi segni e uno di essi è il successo. Un calvinista deve condurre uno stile di vita lontano da tentazioni e lussi, ma vivere basandosi sul concetto di ascesi intramondana (essere un santo in terra).