La struttura sociale

Appunto inviato da lubbestia
/5

Introduzione alla sociologia con descrizione della struttura sociale, con spiegazione dello status, dei ruoli, delle istituzioni e dalla società (7 pagine formato doc)

LA STRUTTURA SOCIALE

La struttura sociale è articolata a livelli diversi, di scala crescente se osservata dal punto di vista del soggetto, così come avviene anche nella struttura fisica: si vive dentro stanze, collocate all'interno di edifici, situati il più delle volte nel contesto di centri abitati, e così via.
Inizieremo con una descrizione dei concetti di status e ruolo, le strutture sociali più vicine all'individuo, per poi passare all'analisi della loro aggregazione in istituti (familiari, scolastiche, economiche, politiche) e concludere con un esame delle società nel loro insieme.

I RUOLI

Ogni persona occupa numerose posizioni nella società. Ciascuna di queste posizioni sociali, con i diritti e doveri che comporta, è uno status. Anche se una persona può avere numerosi status, ve ne sarà uno che la definisce in modo particolare.
Alcuni status come il genere, l'origine etnica, il luogo di nascita e l'appartenenza familiare sono status che derivano dalla nascita, ossia status ascritti.

Gli status acquisiti, invece, derivano da una prestazione: lo status di scrittore si ottiene pubblicando libri, nessuno nasce scrittore.

Un ruolo è un insieme di comportamenti orientati secondo le aspettative proprie di un certo status. Ad ogni status corrispondono diversi ruoli. Una persona che ha lo status di insegnante si comporta in un modo con gli allievi, in un altro con gli altri insegnanti e in un altro modo ancora con il preside. Tutti i ruoli associati a un determinato status costituiscono un complesso di ruoli.