Ricerca su Federico Garcia Lorca: biografia e opere

Appunto inviato da ally85
/5

Approfondimento sulla vita e sulle opere di Federico Garcia Lorca (4 pagine formato doc)

FEDERICO GARCIA LORCA: BIOGRAFIA

Federico Garcìa Lorca nasce il 5 giugno 1898 a Fuentevaqueros, nei pressi di Granada, da Federico Garcìa Rodrìguez, proprietario terriero, e Vicenda Lorca, maestra.

Già negli ultimi anni dell’infanzia rivela una passione precocissima per la scena, che esprime attraverso il teatro delle marionette, con la collaborazione dei fratelli Francisco, Concha e Isabel. Nel 1908 Federico Garcia Lorca compie il suo primo viaggio, accompagnando il maestro Antonio Rodrìguez Espinosa nella città di Almerìa.
L’anno successivo si trasferisce con la famiglia a Granada.
     Qui studia presso il collegio del Sacro Cuore e nel 1914 si iscrive alla facoltà di Lettere e Filosofia e a quella di Giurisprudenza. Comincia a frequentare in questi anni gli ambienti letterari della città andalusa e tra gli intellettuali che influenzano questa sua fase formativa va ricordato soprattutto Melchor Fernàndez Almagro. Una prima manifestazione di autonomia della nuova generazione letteraria emergente è costituita dalle riunioni che si tengono nel “Riconcillo” (“Angolino”) del Cafè de la Alameda, dove la personalita’ di Federico si impone per la sua vivacità e il suo entusiasmo traboccante.

FEDERICO GARCIA LORCA POESIE

A questo periodo risale anche l’amicizia con Fernando de los Rìos, l’esponente socialista che incarnava la migliore tradizione democratica spagnola, e che costituirà un punto di rifermento stabile nella vita del poeta. Comincia a scrivere versi e nel 1917 si ha il suo esordio letterario con uno scritto dedicato al poeta romantico spagnolo Josè Zorrilla. Nell’estate dello stesso anno compie un  viaggio di studio attraverso la Spagna, durante il quale conosce Miguel de Unamuno e Antonio Machado. In questo periodo comincia a frequentare il musicista Manuel de Falla, il cui insegnamento sarà decisivo per introdurre il poeta all’autentico mondo musicale andaluso.
        Nel 1918 pubblica il primo libro, le prose liriche di IMPRESSIONES Y PAISAJES (IMPRESSIONI E PAESAGGI). Verso la fine del 1919 parte per la capitale dove si stabilisce alla Residencia de Estudiantes, il centro intellettuale animato da grandi protagonisti della cultura spagnola del tempo, come Amerìco Castro. Tra gli amici più vicini ricordiamo Luis Bunuel e Salvador Dalì.

Federico Garcia Lorca: biografia

FEDERICO GARCIA LORCA BIOGRAFIA BREVE

Il 22 Marzo 1920 si ha il suo esordio come autore teatrale, con la rappresentazione della commedia EL MALEFICIO DE LA MARIPOSA (IL MALEFICIO DELLA FARFALLA), che avviene al teatro Eslava di Madrid, con la regia di Gregorio Martìnez Sierra. E’ un fisasco clamoroso,che l’autore ricorderà negli anni successivi con affettuosa e scanzosa autoironia. Nel 1921 esce il primo libro di versi, intitolato semplicemente LIBRO DE POEMAS (LIBRO DI POESIE). Juan Ramòn Jimènez lo invita a collaborare alla sua prestigiosa rivista INDICE.