Le fasi della ricerca sociale

Appunto inviato da arcesmariantonietta84
/5

Note sulla disciplina che studia quantitativamente i fenomeni sociali attraverso il metodo induttivo che consta di quattro fasi: programmazione, rilevazione dei dati, elaborazione dei dati, interpretazione dei risultati (7 pagine formato pdf)

LE FASI DELLA RICERCA SOCIALE

Una ricerca può essere distinta in: PURA: comporta la verifica di ipotesi che contengono concetti astratti e non immediatamente utilizzabili, ma necessari per il perfezionamento di una teoria.
APPLICATA: è quella che ha per fine la risoluzione di problemi sociali d’interesse immediato. In tal caso è necessario che vi siano committenti disposti a finanziare tale ricerca.

Ovviamente i due tipi di ricerca sono in sinergia, potendo la ricerca pura fornire le ipotesi da verificare con la ricerca applicata e la ricerca applicata può fornire contributi per la teoria sociale.
Una ricerca applicata allo studio dei fenomeni sociali di solito comprende quattro fasi:

1. PROGRAMMAZIONE: questa fase si suddivide in :

 DEFINIZIONE DEL TEMA E DEI SOTTOTEMI DELLA RICERCA: il tema è proposto da chi commissiona la ricerca.
Si cerca innanzitutto di procurarsi il materiale bibliografico sia mediante ricerche teoriche, sia mediante ricerche empiriche già effettuate e inerenti al problema in esame, e ciò per avere utili indicazioni sull’argomento e per poter stendere un primo documento generico sul tema. In seguito, prima di cominciare ad occuparsi del disegno della ricerca , è opportuno ridefinire e precisare il tema della ricerca. Questo perché molto spesso accade che man mano si discute sul tema occorre cambiare l’obiettivo originario, ma non è raro che si inizino ricerche che non vanno a buon fine perché, in fase avanzata ci si accorge che non è definito bene l’oggetto della ricerca, per cui le risposte date dagli intervistati non sono confrontabili, oppure la massa di informazioni è talmente eterogenea che non si sa da dove cominciare. Per dare un esempio di come si fissano i sottotemi, riportiamo ciò che ha proposto un diplomando de D.U. in Statistica dell’università degli studi di Bari nell’a.a. 1994-95, nella sua tesi tesi di diploma dal titolo: “ Indagine sul proseguimento degli studi e sull’inserimento professionale dei diplomati negli istituti secondari superiori di Corigliano Calabro “ i sottotemi che sono stati sviluppati in detta indagine sono: Notizie socio-demografiche riguardanti l’intervistato. Notizie socio-economiche sull’intervistato e sulla famiglia. Notizie sugli studi superiori dell’intervistato. Notizie sul proseguimento degli studi dell’intervistato. Notizie sulla situazione professionale dell’intervistato.