Piero della Francesca

Appunto inviato da gattino8
/5

Presentazione powerpoint (19 slide) su vita e opere del celebre artista (19 pagine formato pps)

Nasce ad Arezzo (Toscana) ed è il più importante pittore rinascimentale del Centro Italia. Vive in un periodo successivo rispetto a Masaccio (iniziatore della pittura rinascimentale, toscano, 1401 - 1428); conosce l'opera del grande predecessore, ne riprende la solidità e la solennità delle figure, rifiutando invece la vena drammatica tipica del Masaccio (manca il sentimento).

Fu attivo in diversi centri italiani dove portò le novità rinascimentali cambiando il corso della pittura e influenzando molto profondamente la generazione di pittori attivi nella seconda metà del ‘400.
I centri in cui operò furono: Urbino (Montefeltro), Ferrara (Estensi), Venezia (repubblica) , Borgo S.
Sepolcro.

Piero svolge la sua formazione artistica a Firenze presso Domenico Veneziano,
pittore rinascimentale attento ai rapporti prospettici. Poi viene a contatto con l'ambiente cosmopolita della corte di Urbino. Da ciò risulta che nella pittura di Piero si fondono due mondi: quello rinascimentale fiorentino incentrato sulla prospettiva e quello nordico fiammingo che si contraddistingue per la descrizione minuziosa e dettagliata del paesaggio, delle vesti e per il grande interesse per il colore.