Architettura greca

Appunto inviato da carlottamarta
/5

Appunti sull'architettura greca: introduzione storica, origine del tempio, età arcaica, età classica, età ellenistica, ordine dorico ionico e corinzio, decrizione di alcune opere (11 pagine formato doc)

Scoprire e comprendere il mondo classico significa scoprire e comprendere almeno in parte le origini della moderna civiltà occidentale.
Introduzione storica Verso il 1330 a.C invasori provenienti dalla frontiera settentrionale del mondo ellenico, noti come Dori provocarono la disgregazione delle basi stesse della civiltà micenea, ebbe così inizio il Medioevo Ellenico caratterizzato da un lato dalla dissoluzione delle vecchie forme politico-sociali della civiltà micenea, dall’altro dalla feconda incubazione di una nuova fioritura culturale; fu il momento di connessione tra età micenea ed età classica. L’inizio della cultura ellenica è databile agli anni immediatamente successivi all’800 a.C, non ebbe confini ben definiti ma era diffusa dalla Grecia alle isole egee, dalle coste dell’attuale Turchia e del Mar Nero alla Sicilia e all’Italia meridionale, fino alla costa mediterranea della Spagna Le popolazioni dei litorali della Grecia erano formate da due gruppi etcnici: - ionico (Atene, Calcide, Eretria, 12 citta della Ionia sulla costa occidentale dell’Asia Minore e Massaia)..