Leonardo da Vinci: ricerca su biografia e opere

Appunto inviato da aldry
/5

Ricerca dettagliata sulla vita e opere di Leonardo da Vinci e analisi della Gioconda (6 pagine formato doc)

LEONARDO DA VINCI: RICERCA SU BIOGRAFIA E OPERE

Leonardo da Vinci.

Vita. La vita di Leonardo da Vinci e' nota, soprattutto a partire dall'anno 1500, grazie a varie fonti fiorentine e lombarde.
La sua infanzia fu felice: nato a Vinci, piccola borgata della bassa Valdarno, figlio naturale di un notaio e di una contadina, crebbe nella casa paterna affidato alle cure della matrigna, ricevendo un'accurata istruzione.
Entrato intorno al 1469 nella bottega di Andrea del Verrocchio, ove si praticavano tutte le arti, a vent'anni, venne iscritto alla corporazione di S.Luca. Iniziato alla scultura, sembra che Leonardo da Vinci venisse incaricato di lavori, probabilmente restauri di opere antiche, al casino del giardino di S.Marco; nessun elemento permette, tuttavia, di stabilire che egli sia stato in stretti rapporti con Lorenzo de' Medici e con l'ambiente degli umanisti.
Verso la fine del 1482 venne inviato a Milano presso Ludovico il Moro, presentandosi in qualita' di ingegnere tecnico, deciso a far carriera alla corte lombarda.

Ricerca su Leonardo da Vinci: biografia breve


LEONARDO DA VINCI: BIOGRAFIA

Ed e' quanto, in effetti, avvenne: dal 1483 al 1499 egli sara' non soltanto pittore ("La vergine delle rocce", "L'ultima cena", per il convento di S.Maria delle Grazie) e scultore (elaborazione del gigantesco modello in argilla del cavallo per il monumento equestre di Francesco Sforza), ma altresi' decoratore (sala delle Asse e altre sale del milanese Castello Sforzesco), consigliere - architetto per il tiburio del Duomo di Milano e i progetti della cattedrale di Pavia, regista teatrale, disegnatore di costumi e organizzatore di feste a corte. Al tempo stesso le sue ambizioni intellettuali avevano assunto una fisionomia piu' precisa: progetto numerosi trattati, ebbe con vari matematici incontri e colloqui, che confermavano l'orientamento scientifico del suo pensiero.
La conquista francese del ducato di Milano e il crollo di Ludovico il Moro (1499) segnarono l'inizio di un periodo di instabilita'.

Tesina sulla vita e opere di Leonardo da Vinci


LEONARDO DA VINCI: BIOGRAFIA BREVE

Leonardo da Vinci compi' brevi soggiorni a Venezia, a Mantova alla corte d'Isabella d'Este. E infine a Firenze, ove presento' il cartone della "Sant'Anna" (1501); ricevette pertanto l'incarico (1504) di dipingere un affresco ispirato alla "Battaglia di Anghiari" nella sala del Gran Consiglio, lavoro che lo pose in rivalita' con Michelangelo: ne' l'uno ne' l'altro progetto, pero', andranno a compimento. Frattanto egli svolgeva missioni quale ingegnere militare presso Cesare Borgia (1502), il principe di Piombino (1504), la repubblica di Firenze in guerra contro Pisa. Infine, venne chiamato a Milano (1505) dove Luigi XII, re di Francia lo nomino' suo "pittore ed ingegnere stabile".

Leonardo da Vinci: riassunto della vita e opere


LEONARDO DA VINCI: OPERE

Nel frattempo Leonardo da Vinci ando', tuttavia, consacrandosi sempre piu' a lavori personali. L’abbandono della Lombardia da parte dei francesi, dopo il 1512, e l’assunzione di Leone X al soglio pontificio (1512) lo portarono a Roma, ove fu al servizio di Giuliano de’ Medici, fratello del pontefice. La nuova esperienza fu negativa: Leonardo da Vinci non incontro' lo stesso favore di cui godettero Raffaello e Michelangelo.
Alla morte di Giuliano egli lascio' l’Italia per la Francia (fine del 1516), dove il giovane re Francesco I gli offri' come residenza il palazzo di Cloux. Qui la sua attivita' si limito' al progetto di qualche edificio.
Mori' due anni piu' tardi, il 2 Maggio 1519, senza avere avuto il tempo di riordinare le raccolte di appunti e di disegni, che affido' per legato al suo amico e allievo Francesco Medici.
Leonardo da Vinci mostro' di avere una grande varieta' d’interessi ed una grande capacita' d’interpretare la natura, inoltre tento' di affiancare all’anatomia umana quella delle macchine e della Terra.