Canaletto: biografia

Appunto inviato da simpleplanlalla
/5

Canaletto: biografia e descrizione dell'opera d'arte "Regata sul Canal Grande" (2 pagine formato doc)

CANALETTO BIOGRAFIA

Canaletto. Giovanni Antonio Canaletto nasce a Venezia nel 1697 e muore nel 1768.

E’ stato un pittore e incisore italiano, noto soprattutto come vedutista.

Il nome Canaletto gli fu dato probabilmente per distinguerlo dal padre (anche lui pittore di scenografie teatrali). Giovanni Antonio viene avviato alla pittura grazie, infatti, a suo padre.


Tra il 1718 e il 1720 si trasferisce a Roma per realizzare le scene di due drammi teatrali e questo suo viaggio è decisivo per la sua carriera.
Nel 1746 il Canaletto decide di trasferirsi a Londra, nel 1755 torna a Venezia per rimanerci.

L’artista dipingeva le sue opere avvalendosi talvolta della camera ottica, insistendo sul valore matematico della prospettiva.

I suoi quadri univano perfettamente nella rappresentazione tipografica: la resa atmosferica, le scelte precise di condizioni di luce per ogni momento della giornata, il momento di diffusione delle idee razionalistiche dell’Illuminismo.

Canaletto: biografia e opere

CANALETTO CANAL GRANDE

Regata sul Canal Grande. 1732 circa, olio su tela, 77x126 cm, Collezione Reale di Londra. Questo quadro è stato realizzato nel 1732 circa ed è un olio su tela di dimensioni 77x126 cm circa. L’opera raffigura il Canal Grande di Venezia durante La Regata, una gara molto importante per i veneziani Il dipinto ci fa vedere l’intenso traffico di gondole e delle altre barche partecipi durante la gara. Sui palazzi veneziani affollati di gente si vedono dei drappi ricamati, che richiamano la festa. La resa prospettica è perfetta. Il panorama davanti agli occhi degli spettatori si allarga molto. La scena è molto viva e movimentata, grazie anche al colore ricco e brillante. Il Canaletto in quest’opera si esprime in un giorno di festa.