Il Gotico

Appunto inviato da mauins
/5

Schema riassuntivo sull'arte e l'architettura gotica. (4 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

XII e XIV secolo à fine di crisi soprattutto economica, si apre una nuova epoca XII e XIV secolo fine di crisi soprattutto economica, si apre una nuova epoca.
Novità anche in campo artistico: GOTICO linguaggio soprattutto architettonico prima considerato in senso negativo (come lo storico Giorgio Vasari) poi verso la metà del `700 rivisto in senso positivo Accomuna esperienze maturate nell'arco di secoli da varie vicende artistico-culturale diverse tra loro. Il gotico si differenzia a seconda dei vari paesi (a differenza del romanico che aveva esperienze analoghe in differenti paesi), è un linguaggio originario dall'Ile de France, cuore della monarchia francese. ABATE SUGER, uomo colto (i monaci trascrivevano i testi sviluppa la sua capacità architettonica leggendo i testi) Ricostruisce l'abbazia di Saint-Denis nel 1140, dando all'edificio senso di ARMONIA, CHIAREZZA ARCHITETTONICA, MISTICA, DOTTRINALE ed ESTETICA inedita, rinnovata.
Caratteri gotico: tensione dinamica di forze tensione dinamica di linee verso l'alto elastiche (linea è struttura portante) nuove tecnologie, conoscenza della costruzione statica (ingegneria). Dopo 200 anni è impossibile la manutenzione, poiché è persa la sapienza del gotico. Tecnicamente: procede portando alle estreme conseguenze soluzioni già adottate in passato ARCHITETTURA GOTICA Esteticamente: formulazione di un gusto, di una sensibilità nuova. Innovazione: rottura degli schemi e modelli di bottega, si attingono le idee dal mondo sensibile. Piante, animali, corpi umani osservati con un senso della natura e della vita INEDITO. Si riacquista il pieno volume delle forme. L'iconografia si fa più chiara, razionale. Analisi di sentimenti più complessa. Declino di pittura a fresco (tranne in Italia). Sviluppo pittura da tavola. Committenza aristocratica e borghese miniature e dipinti da cavalletto Car1atteristiche tecniche fondamentali dell'architettura gotica sono trasformazione della volta romanica (basata sull'arco a tutto sesto) in CROCIERA OGIVALE la crociera ogivale conferisce maggiore altezza alla struttura. L'arco diventa a sesto acuto. Il peso viene concentrato così sulle strutture portanti, abolendo il sistema portante delle pareti. Rimangono così solo i pilastri. La volta a crociera ogivale è composta da due o più archi di sostegno (costoloni) che incrociandosi diagonalmente nella chiave formano quattro o più vele (scomparti regolari). Il peso delle vele si scarica sui costoloni, e a loro volta scaricano il peso sui pilastri. La struttura è così SOLIDA, ELASTICA e LEGGERA. problema statico la sua forma arcuata e la sua verticalità esercitano anche forti spinte laterali. Gli ARCHI RAMPANTI assorbono queste spinte. nella basilica romana la campata era normalmente quadrata, nella cattedrale gotica lo spazio era diviso in campate rettangolari (maggiore verticalità della costruzione) nuova immagine estetica perdita della dimensione del romanico studio luce (elemento cardine anche nel mondo moderno) nel romanico