Impressionismo e post-impressionismo: caratteristiche e differenze

Appunto inviato da ninjiapiccina
/5

Caratteristiche generali e differenze tra l'impressionismo e il post-impressionismo, con una breve analisi dei rispettivi pittori e le opere più importanti (1 pagine formato txt)

IMPRESSIONISMO E POSTIMPRESSIONISMO

Impressionismo: storia dell'arte. Nasce il mito della Belle Epòque, legato alla produzione di tipo accademico di cui gli Impressionisti vanno contro.

Questo movimento è privo di base cultura omogenea. Gli Impressionisti cercano di cogliere la realtà esterna, ovvero andare oltre a ciò che si vede, ecco spiegata l’assenza della prospettiva geometrica. Sul piano tecnico si ha l’abolizione del disegno e della linea e i contrasti chiaroscurali.
La pittura impressionista cerca di cogliere l’attimo fuggente, le pennellate risulteranno veloci, picchiettature e trattini.
Degas: Realizza l’assenzio ambientato in un Café, luogo di ritrovo degli impressionisti. La scena presenta una figura femminile (cortigiana) che ha davanti un bicchiere d’assenzio, accanto un uomo( barbone) che ha davanti a sé un bicchiere di vino, nonostante i due siano vicini, sembrano essere lontani ognuno segue il filo dei suoi pensieri. 

Impressionismo e postimpressionismo: riassunto di arte

POST IMPRESSIONISMO CARATTERISTICHE GENERALI

Post-Impressionismo: E’ una tendenza artistica che supera i concetti dell’impressionismo, conservando solo alcune caratteristiche e rifiutano la sola impressione visiva.  Egli ricercano la solidità delle immagini, la libertà del colore. Fra questi Cèzanne, Gauguin e Van Gogh. Cèzanne: disegno deciso realizzato con linee ondulate, tratteggio rapido indica le zone in ombra, modellando i volumi. La Casa dell’impiccato presenta due edifici in 1° piano, la vallata in fondo limitata dal cielo. C. utilizza la geometria, il colore determina piani, curve, spigoli e differenze di luci. 
I giocatori di carte presenta due uomini geometrizzati (da giacche squadrate e cappelli a forma di cilindro e sferica) che giocano a carte in un’osteria, posizionati su un tavolo parallelepipedo, davanti a uno specchio che fa parte del rivestimento ligneo. Le pennellate rendono la volumetria. Nel dipinto di Filadelfia il paesaggio naturale non presenta prospettiva, si nota la corposità dell’aria che assume i colori delle cose e degli alberi. Tramite un contorno azzurrino C. riesce a dividere il cielo dal monte. Gauguin dipinge per ampie campiture piatte, utilizza rosso, giallo, blu e si rifà alla pittura giapponese (moda).

Impressionismo e postimpressionismo a confronto

IMPRESSIONISMO E NEOIMPRESSIONISMO DIFFERENZE

Cloisonne contorno di segno nero ripreso da vetrate gotiche. Cristo Giallo raffigura delle donne inginocchiate ai piedi del crocifisso, nei loro costumi tradizionali. Le colline, come il Cristo, sono gialle, gli alberi hanno la chioma rossa. Si può notare l’antinatura dato dallo stravolgimento dei colori.
Aha oe feii? Come!Sei Gelosa? Presenta due fanciulle sulla sabbia, una sdraiata e l’altra seduta poggiata sul braccio destro, i profili ricordano le divinità greche e l’una è il rovescio dell’altra, i corpi sono fusi in una massa compatta metà scura e metà chiara, essi sprigionano una forte carica erotica senza ricorrere alla volgarità.