Il mausoleo di Galla Placidia

Descrizione del mausoleo di Galla Placidia. (1 pagina, formato word) (0 pagine formato doc)

Appunto di chen1
Il mausoleo di Galla Placidia Il mausoleo di Galla Placidia ORIGINI E MATERIALI \ Prima del 450 d.c.
Ravenna Pietra Sistema trilitico e archivoltato, con una cupola \ Committente: \ Destinazione funzionale dell'opera: Ospitare la salma della sorella dall'imperatore Onorio, Galla Placidia. DESCRIZIONE TIPOLOGICA L'aspetto esterno del mausoleo di Galla Placidia, quasi disadorno nella sua semplicità, non lascia immaginare l'armonia interna dell'edificio, a cupola centrale e coperto nelle ali da una volta botte. DESCRIZIONE FORMALE La volumetria è sintattica, semplice, basato sul simbolo cristiano della croce, leggermente deformato nella pianta. La planimetria è quasi simmetrica, in senso verticale.
La facciata principale dell'entrata presenta un perimetro chiuso, senza parti né aggettanti né rientranti. Le superfici sono in mattoni, ruvide e piuttosto grezze. Lo stile adottato in quest'opera architettonica è il paleocristiano antico, che presenta il simbolo ricorrente della croce e della mano di dio che scende dai cieli. Il tetto non è semplicemente piatto ma a spiovente e presenta un rialzamento nella parte centrale di esso. L'alzato interno è ricoperto da mosaici e presenta delle strette finestre in alabastro che diffondono una luce color ambra all'interno dell'edificio. 8- Il colore interno è vario, anche se i colori predominanti nei mosaici sono l'azzurro e l'oro.