il gotico

Appunto inviato da ylewinniethepooh
/5

Il gotico nasce nell’Ile de France e si diffonde gradualmente in tutta Europa.... (2 pagine formato doc)

Gotico= 1150-1450 1150-1450.
Il gotico nasce nell'Ile de France e si diffonde gradualmente in tutta Europa. L'architettura romanica sopravvive per molto tempo parallelamente a quella gotica. Gli elementi romanici che rimangono sono: gli archi a sesto acuto, i pilastri compositi, le volte a crociera, i costoloni, i contrafforti e gli archi rampanti. La chiesa gotica presenta un'architettura a scheletro, non + caratterizzata da muratura piena. Le strutture portanti, evidenziano le strutture portate che sono alleggerite di peso, svuotate e occupate da grandi vetrate. L'elemento + tipico è l'arco acuto che, a differenza di qll a tutto sesto consente una maggiore stabilità costruttiva delle volte.
Gli elementi di sostegno sono: pilastri (a fascio), gli archi perimetrali, le volte a crociera (costolonata), i contrafforti, gli archi rampanti, e i pinnacoli. Dietro il transetto vi è il presbiterio, riservato ai preti. Il deambulatorio è il corridoio che gira dietro l'altare destinato alle processioni. La luce entrando attraverso i vetri colorati diventa simbolica,e quindi assume un valore di tipo simbolico (la luce di Dio che entra dalla chiesa). Tutto è teso verso Dio. La caratteristica principale è che non vi è più il muro perimetrale. Gli archi a 6° acuto gravano sui costoloni e poi sui pilastri. I pinnacoli sono elementi decorativi ma anche strutturali per spinta e sostegno. La guglia si trova al di sopra dei campanili, o all'incrocio tra navata e transetto. L'arco rampante fa gravare il peso delle volte a crociera della navata centrale sui contrafforti. Le navate laterali sono molto più piccole, più strette e più basse. Nel terzo livello si trova il claristorio, ovvero la fila di finestre colorate e decorate. S. Denis è la prima cattedrale gotica. Nella navata centrale le campate diventano rettangolari, e il rapporto con quelle laterali è di 1 a 1. I pilastri sono più vicini, quindi c'è maggiore equilibrio. Quindi ad ogni campata della navata centrale ne corrisponde una di quella laterale. Scompaiono i pilastri massicci del romanico. La cattedrale di Chartres fu distrutta e ricostruita nei primi decenni del 200. La pianta è a 3 navate nel corpo longitudinale, che si ampliano poi a 5, concludendosi in un doppio deambulatorio con cappelle radiali in parte sporgenti e di forma circolare (croce immessa). Il triforio sostituisce il matroneo. L'aspetto della facciata principale presenta oggi due torri anteriori alla ricostruzione gotica. Lo scopo è far guardare l'altezza per far capire come arrivare a Dio. La cappella del palazzo reale di Parigi è concepita come reliquiario per la corona di spine di Cristo inviata da Costantinopoli. La pianta è semplice, a 5 campate e absidata. Vengono posti in evidenza gli elementi strutturali portanti sia all'interno che all'esterno, dove le pareti sono completamente svuotate e occupate da grandi vetrate. Abbiamo uno slancio verticale delle volte. Il gotico in Italia: l'architettura gotica in Italia presenta caratteri