Architettura romantica

Appunto inviato da petitphoenix
/5

Analisi dello stile in Inghilterra, Francia e Italia (3 pagine formato doc)

Fin dalla metà del XVIII secolo la cultura inglese era aperta all’estetica dell’”esotismo” e del “pittoresco”, a iniziare dai giardini, dove vegetazione, percorsi, acque ed elementi architettonici venivano composti secondo criteri apparentemente casuali.
In una simile atmosfera preromantici, le forme del gotico apparivano un’esaltazione della libertà inventiva, per di più legata alla tradizione culturale e sociale del paese. Il neogotico si sviluppò dapprima in Inghilterra, con il cosiddetto Gothic revival, movimento culturale che riguardò insieme le arti e la letteratura. Lo stile neogotico prevedeva il recupero di elementi strutturali e decorativi delle architetture medievali.
La civiltà medievale era massimamente valorizzata in quanto momento di massima affermazione del cristianesimo e origine delle culture nazionali: a partire da questi assunti storico-ideologici fu elaborato uno stile ritenuto adatto a esprimere i nuovi orientamenti nazionalistici e il fervore religioso della cultura romantica.