L'arte del Romanticismo (Géricault, Delacroix)

Appunto inviato da marysaturday
/5

Caratteristiche dell'arte del Romanticismo. Analisi delle opere degli artisti Théodore Géricault ("La zattera della Medusa") e Eugène Delacroix ("La libertà che guida il popolo") (2 pagine formato doc)

Il Romanticismo si configura come un complesso movimento politico, filosofico, artistico e culturale capillarmente diffusosi in Europa; questo assume caratteri molto diversi da nazione a nazione, dando origine a orientamenti estremamente disomogenei anche fra gli artisti di uno stesso paese.

L'ideologia romantica è il prodotto di una società in grave crisi economica e sociale, fortemente travagliata dai problemi derivanti dall'industrializzazione e dalla restaurazione politica.

Emblematico fu il movimento letterario dello Sturm und Drang, sviluppatosi in Germania: questo apre anticipatamente la strada al Romanticismo europeo.
Il concetto di popolo che si esalta è quello legato all'idea di Nazione. La nuova attenzione è rivolta alla sfera dei sentimenti, affetti e passioni, la sensibilità romantica predilige le personalità singole. Il movimento ricerca le proprie radici nel vicino Medioevo, con i suoi ricchi fermenti nazionalistici, la fede, il sentimento, l'irrazionalità e il sentimento religioso riaffiorano.

Nella pittura vi è rappresentazione di una natura personificata come madre dolcissima o spietata matrigna. Fondamentali sono i contributi dei paesaggi: le ambientazioni sono volutamente fosche, spesso ricche di riferimenti simbolici. Con questi gli artisti tentavano di toccare il tasto dell'emozione e della sensibilità, promuovendo il coinvolgimento emotivo e l'adesione passionale degli spettatori (come nelle opere di Goya). Il sentimento del sublime, l'estremo limite della percezione del bello. Il concetto del genio, simile a Dio nel momento della Creazione.